Giovedì 23 Settembre 2021 | 07:59

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Usa, nel 2020 il più alto aumento di omicidi in 60 anni

Usa, nel 2020 il più alto aumento di omicidi in 60 anni

 
ROMA
Covid: Usa, ok Fda a terza dose Pfizer da 65 anni in su

Covid: Usa, ok Fda a terza dose Pfizer da 65 anni in su

 
ROMA
'Democrazia, chiave dell'Europa del futuro'

'Democrazia, chiave dell'Europa del futuro'

 
PARIGI
Eliseo, Biden e Macron si vedranno in Europa a ottobre

Eliseo, Biden e Macron si vedranno in Europa a ottobre

 
BRUXELLES
Vaccini: nuova partnership Ue-Usa, 70% copertura entro 2022

Vaccini: nuova partnership Ue-Usa, 70% copertura entro 2022

 
TRIPOLI
Libia: Haftar sospende le proprie funzioni militari

Libia: Haftar sospende le proprie funzioni militari

 
ROMA
Dipinto di Frida Kahlo all'asta valutato a 30 milioni di dollari

Dipinto di Frida Kahlo all'asta valutato a 30 milioni di dollari

 
WASHINGTON
Texas vieta la pillola abortiva dopo le 7 settimane

Texas vieta la pillola abortiva dopo le 7 settimane

 
BERLINO
Governo tedesco, abominevole omicidio commesso da no-mask

Governo tedesco, abominevole omicidio commesso da no-mask

 
MOSCA
Ucraina, primo consigliere di Zelensky scampato ad attentato

Ucraina, primo consigliere di Zelensky scampato ad attentato

 
LONDRA
Aukus: Johnson a Macron, 'ora basta'. Biden chiama Parigi

Aukus: Johnson a Macron, 'ora basta'. Biden chiama Parigi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Parigi - Fermata la «vittima» dell'aggressione antisemita

La ventitreenne mamma aveva denunciato d'essere stata aggredita per ragioni razziali da parte di tre maghrebini su un treno regionale della banlieue parigina. Dai suoi interrogatori sarebbero però emerse incongruenze
PARIGI - Marie-Leonie, la ragazza che ha suscitato grande indignazione in Francia per tre giorni durante i quali aveva raccontato di essere stata aggredita per ragioni razziali da sei individui, è stata messa questo pomeriggio in stato di fermo.
Dai suoi interrogatori sarebbero ancora emerse incongruenze.
La decisione di porre la ragazza in stato di fermo è stata presa dagli inquirenti di Cergy, alla periferia di Parigi, dopo il nuovo interrogatorio di questo pomeriggio, dal quale sono emerse nuove contraddizioni. Lo ha reso noto una fonte della polizia.
Marie-Leonie, madre di una bambina di 13 mesi, è stata posta in stato di fermo alle 16, nei locali della polizia. Ci resterà non più di 48 ore.
Da fonti della polizia si apprende che anche il compagno è stato sottoposto a un nuovo interrogatorio.
La ventitreenne mamma aveva denunciato un'aggressione a carattere antisemita da parte di tre maghrebini su un treno regionale della banlieue parigina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie