Lunedì 20 Settembre 2021 | 05:05

NEWS DALLA SEZIONE

MOSCA
Russia: Depardieu vota, 'c'è democrazia, ammiro Putin'

Russia: Depardieu vota, 'c'è democrazia, ammiro Putin'

 
ROMA
Covid: India pensa di riaprire al turismo dopo anno e mezzo

Covid: India pensa di riaprire al turismo dopo anno e mezzo

 
ROMA
Bottiglia con messaggio ritrovata 37 anni dopo alle Hawaii

Bottiglia con messaggio ritrovata 37 anni dopo alle Hawaii

 
PARIGI
Funambolo percorre 600m sopra la Senna dalla Torre Eiffel

Funambolo percorre 600m sopra la Senna dalla Torre Eiffel

 
ROMA
Filippine: famoso pugile Pacquiao si candiderà a presidenza

Filippine: famoso pugile Pacquiao si candiderà a presidenza

 
WASHINGTON
'Cia segnalò presenza bimbi poco prima di raid Usa a Kabul'

'Cia segnalò presenza bimbi poco prima di raid Usa a Kabul'

 
ROMA
Pakistan: ferita e violentata bimba cristiana di 10 anni

Pakistan: ferita e violentata bimba cristiana di 10 anni

 
ROMA
In Inghilterra in arrivo 1,5 milioni di inviti per terza dose

In Inghilterra in arrivo 1,5 milioni di inviti per terza dose

 
BERLINO
Germania: domenica prossima si vota, stasera ultimo duello tv

Germania: domenica prossima si vota, stasera ultimo duello tv

 
MOSCA
Navalny, 'non siate pigri, oggi il voto conta davvero'

Navalny, 'non siate pigri, oggi il voto conta davvero'

 
TEL AVIV
Israele: Bennett, 'fatto. Catturati tutti i 6 terroristi'

Israele: Bennett, 'fatto. Catturati tutti i 6 terroristi'

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Thailandia, al via XV conferenza mondiale sull'Aids. Allarme nei Paesi asiatici

Da Bangkok fortissimo appello alla prevenzione come la principale arma oggi in grado di arginare un'epidemia che, dopo l'Africa, adesso minaccia seriamente l'Asia, il continente dove vive il 60% della popolazione mondiale • Le cifre della malattia nel mondo
BANGKOK - Programmi nazionali per incentivare l'uso del profilattico, aiutare i tossicodipendenti a utilizzare aghi puliti e limitare i rischi dei rapporti omosessuali: sono le raccomandazioni simbolo della XV conferenza mondiale sull'Aids che si apre ufficialmente oggi pomeriggio in Thailandia, a Bangkok, e che lancia un fortissimo appello alla prevenzione come la principale arma oggi in grado di arginare un'epidemia che, dopo l'Africa, adesso minaccia seriamente l'Asia, il continente dove vive il 60% della popolazione mondiale.
La dimensione sociale dell'epidemia nei Paesi in via di sviluppo è il tema portante di questo congresso, che segna la chiara presa di coscienza che il virus si combatte anche con interventi sociali. E «accesso per tutti» è lo slogan ufficiale, che denuncia la necessità di rendere disponibili le cure anti-Aids nei Paesi in via di sviluppo. Un appello che sono pronti a lanciare nei prossimi giorni 17.000 delegati provenienti da 160 Paesi da una Bangkok che per una settimana ha deciso di rallentare il ritmo frenetico del suo traffico e di chiudere le scuole, per dare spazio al congresso.
Atteso, nella cerimonia di apertura, l'intervento del segretario generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, per il quale non ci sono dubbi che l'Aids, diventato un'epidemia globale, che non risparmia più nessuna regione del mondo e che è diventato una delle più serie minacce che la società oggi si trova ad affrontare. Ad inaugurare i lavori sarà il presidente della International Aids Society (Ias), lo svedese Joep Lange, insieme al ministro thailandese della Sanità, Sudarat Keyuraphan e al primo ministro della Thailandia, Thaksin Shinawatra. Dopo l'entusiasmo per l'arrivo delle nuove terapie che aveva caratterizzato il congresso di Vancouver del 1996, dopo l'allarme lanciato nel 1998 da Durban per l'Africa devastata dall'epidemia e dopo la chiamata all'impegno del congresso di Barcellona del 2002, adesso è la volta dell'azione: prevenzione e accesso alle cure per tutti sono le nuove parole d'ordine per affrontare l'Aids. Con questa infezione, ne sono tutti convinti, le società dovranno convivere ancora a lungo prima di riuscire a debellarla. Prevenire nuove infezioni e migliorare la qualità di vita delle persone colpite dal virus Hiv sono le nuove sfide.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie