Sabato 18 Settembre 2021 | 09:37

NEWS DALLA SEZIONE

CITTÀ DEL MESSICO
Venezuela:Maduro in Messico,prima volta estero da taglia Usa

Venezuela:Maduro in Messico,prima volta estero da taglia Usa

 
ISLAMABAD
Afghanistan: commissario Onu a Pakistan, accettate rifugiati

Afghanistan: commissario Onu a Pakistan, accettate rifugiati

 
WASHINGTON
11/9: processo a Guantanamo sospeso a causa Covid

11/9: processo a Guantanamo sospeso a causa Covid

 
TUNISI
Covid: Tunisia,niente quarantena in ingresso per i vaccinati

Covid: Tunisia,niente quarantena in ingresso per i vaccinati

 
BUENOS AIRES
Argentina: Fernandez annuncia nuovo governo, Manzur premier

Argentina: Fernandez annuncia nuovo governo, Manzur premier

 
WASHINGTON
Canada: Trudeau sotto accusa per esclusione da patto 'Aukus'

Canada: Trudeau sotto accusa per esclusione da patto 'Aukus'

 
WASHINGTON
Sottomarini:Usa,a lavoro con Parigi per risolvere differenze

Sottomarini:Usa,a lavoro con Parigi per risolvere differenze

 
NEW YORK
Colpevole omicidio Robert Durst, erede cemento New York

Colpevole omicidio Robert Durst, erede cemento New York

 
Parigi richiama amb. in Usa e Australia per consultazioni

Parigi richiama amb. in Usa e Australia per consultazioni

 
WASHINGTON
Usa, drone colpì auto errata a Kabul, uccisi 10 innocenti

Usa, drone colpì auto errata a Kabul, uccisi 10 innocenti

 
MADRID
Covid: Spagna, incidenza contagi ai minimi da oltre un anno

Covid: Spagna, incidenza contagi ai minimi da oltre un anno

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Sangue a nord della Striscia di Gaza

In una battaglia fra miliziani e soldati israeliani almeno sette palestinesi sono morti, ed un militare israeliano è stato gravemente ferito; ma il bilancio è provvisorio
TEL AVIV - Mattinata di sangue a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza, dove in una battaglia fra miliziani e soldati israeliani almeno sette palestinesi sono morti, ed un militare israeliano è stato gravemente ferito.
Il bilancio potrebbe però ulteriormente appesantirsi. Stando a fonti palestinesi alcuni miliziani colpiti non hanno ancora potuto essere evacuati dalle ambulanze. Incursioni e scontri si sono verificati anche in Cisgiordania nel sud della Striscia.
Intanto a Gerusalemme il capo dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (Aiea) l'egiziano Mohamed El Baradei in chiusura della visita di due giorni in Israele ha incontrato per un'ora il premier Ariel Sharon. Non sono state date indicazioni sul contenuto del colloquio. Sempre a Gerusalemme uno scandalo scuote i vertici della politica israeliana. Il ministro per le infrastrutture nazionali Yosef Paritzky dovrebbe essere costretto alle dimissioni dopo che la televisione Channel 1 ha rivelato che due anni fa aveva chiesto a un investigatore privato di «fabbricare» prove per discreditare il ministro dell'interno Avraham Poraz, prima di una elezione dei dirigenti del parto centrista Shinui cui aderiscono entrambi.
BATTAGLIA A BEIT HANOUN - Un gruppo di miliziani palestinesi ha attaccato questa mattina all'alba un distaccamento dell' esercito alla periferia della cittadina di Beit Hanoun, nel nord della striscia di Gaza, di cui i militari dello stato ebraico hanno preso il controllo da 10 giorni per impedire il lancio da parte dei miliziani di Hamas di razzi artigianali Qassam contro i centri abitati del sud di Israele. Nella battaglia, durata diverse ore, almeno sette miliziani sono stati uccisi, e un soldato israeliano è stato gravemente ferito. Stando a fonti locali non tutti i miliziani colpiti sarebbero stati ancora evacuati. Il bilancio potrebbe quindi appesantirsi. Cinque dei miliziani uccisi aderivano alle brigate Al Aqsa, il gruppo armato vicino a Al Fatah di Yasser Arafat. Fra i morti anche un comandante locale di Hamas, Nahed Abou Oudeh. Altri dieci palestinesi risultano feriti, due dei quali in modo grave.
Durante la notte l'esercito israeliano ha compiuto incursioni anche in Cisgiordania, a Jenin, Qalqilya e Nablus, per catturare miliziani ricercati per atti di terrorismo. I soldati hanno circondato alcune case e effettuato perquisizioni. A Ramallah stando a fonti palestinesi una decina di jeep dell'esercito si sono attestate nei dintorni della Muqata, il palazzo di Yasser Arafat. Scontri sono stati registrati soprattutto a Jenin. Nel sud della Striscia di Gaza, a Khan Younis, in una incursione dell'esercito sono stati feriti quattro palestinesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie