Domenica 19 Settembre 2021 | 05:11

NEWS DALLA SEZIONE

GERUSALEMME
Israele, catturati gli ultimi due detenuti palestinesi evasi

Israele, catturati gli ultimi due detenuti palestinesi evasi

 
WASHINGTON
SpaceX, rientrati sulla Terra i primi 4 turisti spaziali

SpaceX, rientrati sulla Terra i primi 4 turisti spaziali

 
WASHINGTON
Nyt, negoziati su sottomarini nascosti per mesi a Parigi

Nyt, negoziati su sottomarini nascosti per mesi a Parigi

 
WASHINGTON
Alta tensione a Washington, raduno destra a Capitol Hill

Alta tensione a Washington, raduno destra a Capitol Hill

 
TEHERAN
Iran: Khamenei, atleti non stringano la mano agli israeliani

Iran: Khamenei, atleti non stringano la mano agli israeliani

 
PARIGI
Covid: Francia, decimo sabato di cortei anti-green pass

Covid: Francia, decimo sabato di cortei anti-green pass

 
BUDAPEST
Ungheria: al via le primarie dell'opposizione per sfidare Orban

Ungheria: al via le primarie dell'opposizione per sfidare Orban

 
NEW YORK
Usa: ragazza scomparsa, sparito anche il fidanzato

Usa: ragazza scomparsa, sparito anche il fidanzato

 
JALALABAD
Afghanistan: diversi attentati a Jalalabad, almeno 2 morti

Afghanistan: diversi attentati a Jalalabad, almeno 2 morti

 
Macedonia Nord: a Tetovo proteste dopo strage ospedale

Macedonia Nord: a Tetovo proteste dopo strage ospedale

 
ROMA
Scontri tra polizia e manifestanti anti-lockdown a Melbourne

Scontri tra polizia e manifestanti anti-lockdown a Melbourne

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Vice presidente dell'Iraq: «Italiani, rimanete»

Al Giaferi: «Vi chiediamo di restare per aiutarci a ripristinare la legalità, ma ci aspettiamo che la coalizione internazionale rispetti la sovranità» • In vigore nuova legge per la sicurezza • 1.000 soldati Usa morti tra Iraq e Afghanistan •
BAGHDAD - «Noi chiediamo all'Italia di restare in Iraq, al fianco del nostro popolo, per aiutarci nel ripristino della sicurezza»: lo ha detto il vice presidente della repubblica irachena, Ibrahim Al Giaferi, in un'intervista concessa all'Ansa.
Il vice presidente iracheno ha chiesto inoltre all'Italia di «proseguire nel suo supporto offerto presso le Nazioni Unite» e di «aiutare anche in futuro l'Iraq nella sua difficile ripresa economica».
Al Giaferi (che insieme al capo dello Stato e ad un secondo vice presidente compone il nuovo ufficio della presidenza irachena ad interim), ha detto di «provare grande rispetto per il vostro paese, che noi appreziamo non solo per la sua storia antica ma anche per essere un esempio nel mondo di autentica democrazia diretta».
«Noi ci aspettiamo che la coalizione militare internazionale rispetti la sovranità irachena e la risoluzione 1546 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite», continua Ibrahim Al Giaferi, che ha aggiunto che «è ancora troppo presto per dire se il passaggio di consegne al nuovo governo ad interim (avvenuto lo scorso 28 giugno - ndr) garantirà davvero questo rispetto».
Quanto al leader ribelle sciita Motqada Al Sadr «certamente consegnerà le armi e trasformerà il suo movimento Al Madhi in una forza politica», ha concluso il vice presidente della repubblica irachena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie