Lunedì 27 Settembre 2021 | 02:23

NEWS DALLA SEZIONE

REYKYAVIK
Islanda riconta voti, donne non più maggioranza parlamento

Islanda riconta voti, donne non più maggioranza parlamento

 
ROMA
Aiea, Iran nega accesso 'indispensabile' a un sito nucleare

Aiea, Iran nega accesso 'indispensabile' a un sito nucleare

 
BERLINO
L'Spd rivendica la cancelleria per Scholz

L'Spd rivendica la cancelleria per Scholz

 
BERLINO
Germania: exit poll Zdf, Spd avanti al 26%, Unione al 24%

Germania: exit poll Zdf, Spd avanti al 26%, Unione al 24%

 
Exit poll Germania, testa a testa Scholz-Laschet

Exit poll Germania, testa a testa Scholz-Laschet

 
ROMA
Vestiti colorati contro i Talebani, campagna social donne afgane

Vestiti colorati contro i Talebani, campagna social donne afgane

 
REYKJAVIK
In Islanda nuovo parlamento composto da maggioranza donne

In Islanda nuovo parlamento composto da maggioranza donne

 
BERLINO
Germania: Baerbock vota, più voti ai Verdi per svolta Paese

Germania: Baerbock vota, più voti ai Verdi per svolta Paese

 
ROMA
Di Maio, il G20 sull'Afghanistan nelle prossime settimane

Di Maio, il G20 sull'Afghanistan nelle prossime settimane

 
CALCUTTA
India: arriva il ciclone Gulab, decine di migliaia evacuati

India: arriva il ciclone Gulab, decine di migliaia evacuati

 
ROMA
Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Africa - Miliziani stanno sterminando un'intera tribù di pigmei nel Congo

BRUXELLES - La tribù Bambuti dei pigmei, che vive nella Repubblica democratica del Congo rischia di estinguersi, perché oggetto di sterminio ad opera di miliziani ribelli locali. A denunciare questa nuova emergenza umanitaria è l'associazione internazionale per diritti umani Minority Rights Groups International, che ha presentato alla Corte Penale Internazione dell'Aja le prove dello sterminio in atto nella zona compresa tra le regioni di Ituri e Kivu.
Secondo l'associazione denunciante, i responsabili delle atrocità, cannibalismo e violenza sessuale, perpetrate ai danni dei pigmei Bambuti sono i miliziani ex ribelli Rcd Goma, provenienti dalle formazioni dei ribelli hutu Interahamwe del Ruanda, insieme ai miliziani del vice persidente Jean-Pierre Bemba. I gruppi in questione due anni fa hanno lanciato una caccia spietata ai pigmei, per impossessarsi del controllo sul l territorio, ricchissimo di giacimenti minerari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie