Domenica 26 Settembre 2021 | 11:17

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

 
TEL AVIV
Almeno 4 palestinesi uccisi da esercito Israele

Almeno 4 palestinesi uccisi da esercito Israele

 
BERLINO
Germania: aperti i seggi per le elezioni legislative

Germania: aperti i seggi per le elezioni legislative

 
WASHINGTON
Global Citizen, ovazione al Central Park per Harry e Meghan

Global Citizen, ovazione al Central Park per Harry e Meghan

 
NEW YORK
Harry e Meghan all'Onu, incontro con Guterres

Harry e Meghan all'Onu, incontro con Guterres

 
PARIGI
Francia: presidenziali, niente primarie per i Républicains

Francia: presidenziali, niente primarie per i Républicains

 
ALGHERO
Puigdemont, torneremo ad Alghero da Repubblica libera

Puigdemont, torneremo ad Alghero da Repubblica libera

 
TUNISI
Tunisia: media, in piazza sostenitori del presidente Saied

Tunisia: media, in piazza sostenitori del presidente Saied

 
WASHINGTON
Usa 2020: riconteggio dei voti, beffa per Trump in Arizona

Usa 2020: riconteggio dei voti, beffa per Trump in Arizona

 
ROMA
Gb: crisi trasporti, verso visti temporanei a camionisti

Gb: crisi trasporti, verso visti temporanei a camionisti

 
ISOLA DI PALMA
Eruzione vulcanica alle Canarie, chiuso aeroporto di Palma

Eruzione vulcanica alle Canarie, chiuso aeroporto di Palma

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Iraq - Tornano in Italia i tre militari feriti a Nassirya nello scontro tra automezzi

Atterrato a Ciampino l'aereo che ha riportato in Italia tre dei quattro militari del contingente italiano rimasti coinvolti ieri nell'incidente stradale alle porte di Nassiyra in cui è morto il caporalmaggiore Antonio Tarantino
CIAMPINO (ROMA) - Sono giunti la scorsa notte a Roma i 3 dei 4 militari del contingente italiano rimasti feriti ieri in un incidente stradale in Iraq alle porte di Nassiriya, da White Horse verso Tallil, in cui è morto il caporalmaggiore Antonio Tarantino.
Il C-130J dell'Aeronautica Militare, proveniente da Tallil, con a bordo i feriti e personale militare in avvicendamento, è giunto all'aeroporto militare di Ciampino alle ore 3.
Dallo scalo romano i feriti sono stati trasferiti all'ospedale militare del Celio a Roma.

CIAMPINO (ROMA) - Sono giunti la scorsa notte a Roma i 3 dei 4 militari del contingente italiano rimasti feriti ieri in un incidente stradale in Iraq alle porte di Nassiriya, da White Horse verso Tallil, in cui è morto il caporalmaggiore Antonio Tarantino.
Il C-130J dell'Aeronautica Militare, proveniente da Tallil, con a bordo i feriti e personale militare in avvicendamento, è giunto all'aeroporto militare di Ciampino alle ore 3.
Dallo scalo romano i feriti sono stati trasferiti all'ospedale militare del Celio a Roma.

Ancora nessuna traccia dei due mezzi civili che ieri, a Nassiriya, hanno provocato l'incidente stradale in cui è morto il primo caporal maggiore, Antonio Tarantino.
Le indagini, di cui si occupano in modo particolare i carabinieri, comunque proseguono, mentre tra qualche ora verrà dato l'ultimo saluto a Tarantino, la cui salma sarà rimpatriata in giornata.
«L'autocarro contro cui si è scontrato il veicolo militare non è stato fino a questo momento rintracciato, e neppure l'altro mezzo», spiegano al comando del contingente italiano. Secondo la ricostruzione finora più accreditata, infatti, sulla scena dell'incidente - avvenuto poco dopo le 11 nel tratto di strada tra le basi di White Horse e Tallil -erano presenti due mezzi civili, nessuno dei quali si è poi fermato: uno, che si sarebbe immesso repentinamente sulla strada provocando lo spostamento a sinistra del 'Vm Torpedò guidato da Tarantino; l'altro, proveniente dall'opposto senso di marcia, che ha urtato il veicolo militare, finito poi fuori strada. Le indagini, affidate all'aliquota investigativa della task force italiana, comunque proseguono: sia per ricostruire puntualmente la dinamica, sia per individuare i responsabili dell'incidente. Sul fatto che si tratti di una disgrazia, e non di un attentato, al comando del contingente italiano ribadiscono anche oggi che «non ci sono dubbi al riguardo».
Per il tardo pomeriggio di oggi, intanto, è prevista la cerimonia funebre con cui verrà dato l'addio a Tarantino. E' prevista una messa, alla presenza dei comandanti del contingente e di un rappresentante diplomatico italiano in Iraq, poi il feretro sarà imbarcato su un C130J dell'Aeronautica militare che raggiungerà direttamente l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie