Domenica 26 Settembre 2021 | 23:35

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Aiea, Iran nega accesso 'indispensabile' a un sito nucleare

Aiea, Iran nega accesso 'indispensabile' a un sito nucleare

 
BERLINO
L'Spd rivendica la cancelleria per Scholz

L'Spd rivendica la cancelleria per Scholz

 
BERLINO
Germania: exit poll Zdf, Spd avanti al 26%, Unione al 24%

Germania: exit poll Zdf, Spd avanti al 26%, Unione al 24%

 
Exit poll Germania, testa a testa Scholz-Laschet

Exit poll Germania, testa a testa Scholz-Laschet

 
ROMA
Vestiti colorati contro i Talebani, campagna social donne afgane

Vestiti colorati contro i Talebani, campagna social donne afgane

 
REYKJAVIK
In Islanda nuovo parlamento composto da maggioranza donne

In Islanda nuovo parlamento composto da maggioranza donne

 
BERLINO
Germania: Baerbock vota, più voti ai Verdi per svolta Paese

Germania: Baerbock vota, più voti ai Verdi per svolta Paese

 
ROMA
Di Maio, il G20 sull'Afghanistan nelle prossime settimane

Di Maio, il G20 sull'Afghanistan nelle prossime settimane

 
CALCUTTA
India: arriva il ciclone Gulab, decine di migliaia evacuati

India: arriva il ciclone Gulab, decine di migliaia evacuati

 
ROMA
Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

 
TEL AVIV
Almeno 4 palestinesi uccisi da esercito Israele

Almeno 4 palestinesi uccisi da esercito Israele

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Terrorismo - Battisti estradato in Italia

La Corte di Parigi ha deciso che il terrorista dovrà rientrare per scontare i due ergastoli ai quali è stato condannato. Quattro gli omicidi compiuti negli anni di piombo
PARIGI - La Chambre de l'Instruction della Corte d'appello di Parigi ha deciso oggi che Cesare Battisti dovrà essere estradato in Italia. Lo ha annunciato il presidente del tribunale. Battisti in Italia dovrà scontare due ergastoli per i quattro omicidi che ha compiuto durante gli anni di piombo

Giacca scura, pantaloni neri, dimagrito e in forma, Cesare Battisti è rimasto impassibile alla lettura della sentenza che lo estrada in Italia, guardandosi poi intorno stupito a cercare gli occhi dei parenti e degli amici presenti in aula.
Ammutoliti anche gli avvocati storici dei rifugiati degli anni di piombo a Parigi Jean Jacques De Felice e Irene Terrel, che si erano detti fiduciosi nel buon esito della loro causa.
Battisti, condannato all'ergastolo in Italia per quattro omicidi e diverse rapine come leader dei Pac (Proletari armati per il comunismo) è dunque ormai estradabile per la giustizia francese contrariamente a quanto la stessa giustizia aveva deciso nel 1991 quando le sue condanne in Italia non erano però ancora definitive.
Battisti resta in libertà e i suoi legali, come avevano già annunciato, ricorreranno ora in Cassazione. Se anche questo tentativo fallisse porteranno il decreto di estradizione davanti al Consiglio di Stato. Ma secondo tutte le previsioni degli specialisti la breccia nella dottrina Mitterrand che ha fin qui protetto gli esuli italiani degli anni di piombo è aperta e Battisti sarà estradato, anche se tra qualche mese. Sono da oggi nella stessa condizione di Cesare Battisti oltre una decina di ex terroristi italiani che da venti anni vivono in Francia e per i quali la giurisprudenza è da oggi capovolta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie