Lunedì 20 Settembre 2021 | 17:20

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Casa Bianca, gli Usa riaprono ai viaggiatori vaccinati

Casa Bianca, gli Usa riaprono ai viaggiatori vaccinati

 
ROMA
Onu: Bolsonaro a NY, pizza in strada perché non vaccinato

Onu: Bolsonaro a NY, pizza in strada perché non vaccinato

 
MOSCA
Candidati filo-Cremlino vincono in tutti i collegi di Mosca

Candidati filo-Cremlino vincono in tutti i collegi di Mosca

 
KIGALI
Ruanda: lo 'Schindler africano' condannato per terrorismo

Ruanda: lo 'Schindler africano' condannato per terrorismo

 
BRUXELLES
Cammino incerto per il negoziato commerciale Ue-Australia

Cammino incerto per il negoziato commerciale Ue-Australia

 
BRUXELLES
Russia: l'Ue denuncia un clima di intimidazione

Russia: l'Ue denuncia un clima di intimidazione

 
BRUXELLES
Riunione ministri Ue a New York, discutono patto Aukus

Riunione ministri Ue a New York, discutono patto Aukus

 
MOSCA
Russia:Partito Comunista non riconosce voto digitale a Mosca

Russia:Partito Comunista non riconosce voto digitale a Mosca

 
MOSCA
Il Cremlino giudica le elezioni 'trasparenti e oneste'

Il Cremlino giudica le elezioni 'trasparenti e oneste'

 
MOSCA
Russia Unita, avremo la 'supermaggioranza' alla Duma

Russia Unita, avremo la 'supermaggioranza' alla Duma

 
ROMA
Afghanistan: Baradar torna a Kabul, primi incontri ufficiali

Afghanistan: Baradar torna a Kabul, primi incontri ufficiali

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il lancio del primo astronauta privato

Missione programmata lunedì dal deserto della California. Progetto della "Scaled Composites", gestito dal pilota Rutan e dal miliardario Paul Allen, co-fondatore della Microsoft
WASHINGTON - Ci saranno migliaia di persone domani, nel deserto del Mojave, ad assistere al primo tentativo di un uomo di uscire dall'atmosfera terrestre su un velivolo realizzato con fondi privati e non con fondi pubblici.
Quello che è un rischioso esperimento un po' scientifico e un po' imprenditoriale è già diventato un avvenimento mediatico e spettacolare: giornalisti e curiosi hanno fatto il tutto esaurito nell'intera area, a un'ora e mezza d'auto da Los Angeles.
L'annuncio del tentativo della prima missione spaziale privata era stato dato tempo fa dal pilota ed esperto aeronautico Burt Rutan e dal miliardario Paul Allen, il co-fondatore con Bill Gates della Microsoft, che finanzia l'iniziativa della società "Scaled Composites".
Nell'imminenza del tentativo, tutto è confermato (e precisato): un prototipo battezzato "SpaceShipOne" sarà lanciato da un altro aereo e poi con propri razzi a 100 chilometri di altezza, nel cosiddetto spazio suborbitale, nei cieli sopra la California.
Tempo permettendo, il programma prevede che lo SpaceShipOne decolli alle 6.30 del mattino locali, le 15.30 italiane, attaccato alla pancia del "White Knight", cavaliere bianco, un esotico jet che ha qualcosa del catamarano.
Nel giro di un'ora, il sistema "White Knight - SpaceShipOne" dovrebbe raggiungere la quota di lancio, 50 mila piedi, circa 17 chilometri. A quel punto, il pilota accenderà i motori del veicolo spaziale e inizierà una salita a 2.500 miglia l'ora, subendo una forza di gravità fra tre e quattro volte superiore a quella che c'è sulla Terra.
I razzi dello "SpaceShipOne" bruceranno per 80 secondi, poi si spegneranno. A quel punto, il traguardo dovrebbe essere raggiunto, dopo la vertiginosa salita verticale: una quota di 100 chilometri, fuori dall'atmosfera, ma appena sotto l'altezza da orbita.
Il pilota a bordo sarà a tutti gli effetti nello spazio, vedrà il cielo nero sopra di sé e la linea azzurrina dell'atmosfera terrestre all'orizzonte. Per circa tre minuti galleggerà in assenza di gravità e, in quel momento, guadagnerà anche il diritto ad essere riconosciuto come il primo "astronauta privato" della storia: molto di più dei turisti spaziali cui i russi ci hanno già abituato.
Subito dopo inizierà il rientro, che la navicella eseguirà come un aliante e che dovrebbe durare una ventina di minuti, con l'atterraggio previsto prima delle 9.00 locali, le 17 italiane, sul Mojave Airport. Ad accogliere a terra pilota e velivolo, ci sarà una gran folla: dopo una prima fase di esperimenti molto discreta, Rutan ed Allen hanno deciso di trasformare in una festa la loro impresa.
Il 13 maggio scorso, il prototipo ha eseguito con successo un test che ha portato il pilota Mike Melvill a 64 chilometri di quota, due terzi del previsto domani, ma già l'altezza maggiore fino ad ora raggiunta da un programma non governativo.
«Questo volo - aveva detto Allen, nel presentare l'impresa - è una delle attività più eccitanti e di maggior sfida che avvengono attualmente nel campo dell'aviazione e dell'aerospazio. Dimostreremo che quantità relativamente modeste di fondi privati possono spostare in modo significativo i confini della tecnologia spaziale commerciale».
La Scaled Composites è una società all'avanguardia nell'aeronautica. L'avventura di lunedì è il frutto dell'alleanza tra due visionari che amano imprese impossibili.
Uno è Rutan, il numero uno di Scaled, già celebre per avere disegnato velivoli d'avanguardia: il suo "Voyager", nel 1986, fu il primo e finora unico aereo a riuscire a fare il giro del mondo senza rifornimento. L'altro è Allen, uno degli uomini più ricchi del mondo, che da anni finanzia iniziative d'avanguardia.
A quanto ammontino i finanziamenti che Allen ha messo a disposizione di Rutan, resta per ora un segreto. Quel che è certo è che il fondatore di Microsoft si trova in testa, rispetto ad altri imprenditori con il pallino dello spazio come Jeff Bezos (il creatore di Amazon), nella corsa all'X-Prize, il premio internazionale ispirato a quello che nel 1927 spinse Charles Lindbergh a compiere la prima traversata atlantica.
Il premio da 10 milioni di dollari andrà a chi creerà un veicolo spaziale riutilizzabile capace di portare nello spazio suborbitale tre uomini, ricondurli a terra e ripetere l'impresa entro due settimane. Lo "SpaceShipOne" ha tutte le caratteristiche giuste: può portare tre persone, anche se, domani, nel test, ci sarà solo il pilota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie