Sabato 25 Settembre 2021 | 04:27

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Liberati due canadesi in Cina dopo rilascio Lady Huawei

Liberati due canadesi in Cina dopo rilascio Lady Huawei

 
WASHINGTON
Afghanistan: Usa varano deroghe a sanzioni per aiuti umanitari

Afghanistan: Usa varano deroghe a sanzioni per aiuti umanitari

 
WASHINGTON
Canada: Chiesa cattolica chiede scusa per abusi su nativi

Canada: Chiesa cattolica chiede scusa per abusi su nativi

 
L'AVANA
Cuba: liberata dopo breve detenzione la dissidente Soler

Cuba: liberata dopo breve detenzione la dissidente Soler

 
BOLOGNA
Zaki: Amnesty, preoccupati e preparati a scenario peggiore

Zaki: Amnesty, preoccupati e preparati a scenario peggiore

 
ROMA
Germania: sondaggio, è testa a testa tra Cdu e Spd

Germania: sondaggio, è testa a testa tra Cdu e Spd

 
GINEVRA
Siria: Onu, oltre 350.000 morti documentati

Siria: Onu, oltre 350.000 morti documentati

 
NEW YORK
Wsj, accordo con Usa, Lady Huawei potrà tornare in Cina

Wsj, accordo con Usa, Lady Huawei potrà tornare in Cina

 
ROMA
Sudafrica: Zuma dimesso da ospedale, sconterà pena a casa

Sudafrica: Zuma dimesso da ospedale, sconterà pena a casa

 
NEW YORK
Di Maio, 2021 anno record export, meglio di Francia-Germania

Di Maio, 2021 anno record export, meglio di Francia-Germania

 
WASHINGTON
Biden, 20 milioni americani hanno diritto a terza dose ora

Biden, 20 milioni americani hanno diritto a terza dose ora

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Congo - Guardie presidenziali tentano un golpe

Il colpo di stato è stato sventato da truppe dell'esercito governativo. Militari, capeggiati dal maggiore Lengue, si erano impadroniti della radio nazionale dove un ufficiale aveva annunciato che prendeva il potere
KINSHASA - Un colpo di stato è stato sventato nella notte a Kinshasa da truppe dell'esercito fedeli al governo. Lo ha riferito una fonte governativa. Alcuni militari, tra cui guardie presidenziali, si erano impadroniti della radio nazionale dove un ufficiale aveva annunciato che prendeva il potere. «Il tentativo è fallito, la situazione è ora tranquilla», ha detto stamane il ministro dell'Informazione Vital Kamerhe dalla radio privata 'Top' della capitale, senza specificare se ci sia stata battaglia con i ribelli. Secondo il ministro, il responsabile è il maggiore Lengue, con un gruppetto di suoi seguaci, i quali si erano anche impadroniti della società elettrica Snel. Ma il presidente è stato informato e l'ordine è stato ristabilito.

Intanto L'ambasciatore britannico in Congo, Jim Aktinson, ha detto di aver appena sentito colpi di cannone provenienti dal campo militare Tshatshi alla periferia di Kinshasa. La sua testimonianza segue l'annuncio del ministro dell'Informazione, secondo il quale il colpo di stato
tentato questa notte da un gruppetto di guardie residenziali è fallito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie