Domenica 20 Gennaio 2019 | 20:54

NEWS DALLA SEZIONE

IL CAIRO
Egitto, uccisi 14 terroristi nel Sinai

Egitto, uccisi 14 terroristi nel Sinai

 
HARARE
Davos: non va presidente Zimbabwe

Davos: non va presidente Zimbabwe

 
ATENE
Grecia: proteste per Macedonia

Grecia: proteste per Macedonia

 
PARIGI
A migliaia a Parigi contro l'aborto

A migliaia a Parigi contro l'aborto

 
MADRID
Spagna: bimbo in pozzo, aiuti rallentati

Spagna: bimbo in pozzo, aiuti rallentati

 
WASHINGTON
Trump giù in sondaggi,2 anni Casa Bianca

Trump giù in sondaggi,2 anni Casa Bianca

 
WASHINGTON
Usa:5000 voli cancellati per ondata gelo

Usa:5000 voli cancellati per ondata gelo

 
BAMAKO (MALI)
Mali: attacco a Onu, morti 8 caschi blu

Mali: attacco a Onu, morti 8 caschi blu

 
CITTA' DEL MESSICO
Messico: 79 i morti nel rogo oleodotto

Messico: 79 i morti nel rogo oleodotto

 
ROMA
Polizia, bomba a Derry poteva uccidere

Polizia, bomba a Derry poteva uccidere

 
LONDRA
Ministro, con stop Brexit sarà tsunami

Ministro, con stop Brexit sarà tsunami

 

Arabia, ucciso un cameraman della BBC e ferito un giornalista

I due inviati erano in macchina, con un autista saudita, ed erano intenti a filmare la casa di Ibrahim Al Rayyes (un presunto terrorista ucciso durante uno scontro con le forze di sicurezza nei mesi scorsi)
RIAD - Un cameraman irlandese che lavorava per la Bbc è stato ucciso e un suo collega giornalista di nazionalità britannica è stato ferito da colpi d'arma da fuoco a Riad.
Lo hanno detto fonti della sicurezza saudita pecisando che i due sono stati presi di mira mentre facevano un reportage nel quartiere meridionale di Al-Suwaidi a Riad.
Secondo le fonti, il giornalista ferito è stato ricoverato in ospedale per essere operato.
Un diplomatico ha riferito che i due inviati erano in macchina, con un autista saudita, ed erano intenti a filmare la casa di Ibrahim Al Rayyes (un presunto terrorista ucciso durante uno scontro con le forze di sicurezza nei mesi scorsi), quando sono partiti dei colpi. Il giornalista non sarebbe rimasto ferito in maniera grave. L'attacco, l'ultimo di una serie che ha avuto per bersagli i cittadini occidentali, è avvenuto a una settimana dal raid terroristico di Khobar, sul Golfo Persico, che è costato la vita al cuoco italiano Antonio Amato e a altri 15 cittadini stranieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400