Domenica 23 Settembre 2018 | 12:48

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bush in Italia - Si temono «microattentati»

Pisanu: «Minacce gravi, che ci preoccupano, ma non ci spaventano». Manifestazioni in tutte le grandi città d'Italia. Domenica sera a Bari
ROMA - La «minaccia è grave». Il ministro dell' Interno non lo ha nascosto intervenendo al congresso di Forza Italia. Quella che sta per iniziare, con la celebrazione del 2 giugno e la visita del presidente americano, ha detto, sarà «una settimana impegnativa per chi ha la responsabilità di garantire l'ordine e la sicurezza pubblica». Gli elementi di preoccupazione, del resto, non mancano. E non riguardano solo il tragitto del corteo: l'intelligence teme anche azioni violente e microattentati simbolici, in diverse zone della città, in concomitanza con lo svolgimento delle manifestazioni anti Bush. L'obiettivo, ovviamente, sarebbero i simboli americani come McDonald's o Blockbuster, proprio come è accaduto ieri a Latina, dove due molotov collegate a bombolette di gas sono state fatte esplodere davanti ad un Blockbuster. Ma anche, come accadde a Genova nel 2001, istituti di credito e bancomat. E gli autori, nel giorno della visita di Bush, una volta compiuti gli attentati, potrebbero facilmente nascondersi tra i pacifisti, rientrando del corteo e mischiandosi ai manifestanti.
Il ministro ha assicurato che le minacce «preoccupano, ma non spaventano», che la macchina della sicurezza è pronta a partire, seguendo «la regola aurea, la regola della Costituzione: garantire a chiunque il diritto di manifestare le proprie opinioni pacificamente e senz'armi, ma garantendo a tutti gli altri il diritto all'ordinato svolgimento della vita quotidiana».
Ma è proprio l'utilizzo che i gruppi più estremisti (si temono soprattutto quelli in arrivo dal Piemonte e dal nord est) potrebbero fare del corteo a preoccupare gli investigatori. «Piccoli gruppi potrebbero fare delle deviazioni rispetto alla manifestazione -dicono- compiere azioni violente e poi tornarvi». Per questo lo spiegamento di uomini sarà imponente: dagli ottomila ai diecimila, anche se l'ultima parola sui numeri spetterà al comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica fissato per lunedì prossimo. Del resto, anche l'intervista rilasciata oggi ad un quotidiano da Luca Casarini, leader dei disobbedienti del Nord-est, lascia pochi dubbi. «Boicottare -dice tra l'altro- significa anche danneggiare materialmente gli interessi di chi si sta arricchendo con la guerra». E aggiunge: «di fronte al massacro iracheno non mi frega niente di qualche vetrina rotta, anzi...».
Le direttive politiche comunque, come ha sottolineato Pisanu, sono state già impartite: «Posso assicurarvi -ha detto- che tutti i responsabili dell'ordine e della sicurezza pubblica sono perfettamente consapevoli di dover gestire sul campo una direttiva politica, ispirata, come sempre, al rispetto rigoroso della Costituzione e delle leggi in vigore». L'input è alla tutela del diritto a manifestare, ma anche alla fermezza contro la violenza. «Lo Stato - ha detto il ministro- non può consentire a facinorosi, eversori, terroristi interni ed internazionali, di interferire nelle libere scelte politiche dei cittadini, compromettendo la stessa vitalità democratica del Paese». Ordine pubblico e sicurezza, dunque, sul fronte interno, anche se non mancano preoccupazioni sul fronte internazionale. Per quanto riguarda la due giorni di Bush a Roma, assicurano gli esperti dell'antiterrorismo, non sono arrivate «segnalazioni specifiche», ma l'attenzione, ovviamente, è altissima. Per questo in tutta Italia è stato potenziato il lavoro di intelligence ed i controlli nelle moschee e nei centri culturali islamici. Blindate, nei giorni della visita del presidente a Roma, saranno anche le rappresentanze istituzionali americane, come l'ambasciata Usa e villa Taverna, residenza dell' ambasciatore, dove dormirà Bush.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Aereo:Mosca, Israele ci ha fuorviato

Aereo:Mosca, Israele ci ha fuorviato

 
Vittime terrore, stop a Abu Mazen in Usa

Vittime terrore, stop a Abu Mazen in Usa

 
Rohani, Usa rimpiangeranno aggressione

Rohani, Usa rimpiangeranno aggressione

 
Vela: s.o.s da navigatore indiano

Vela: s.o.s da navigatore indiano

 
Mo: entro 1 ottobre via 'Scuola Gomme'

Mo: entro 1 ottobre via 'Scuola Gomme'

 
Aereo russo: Mosca accusa, colpa Israele

Aereo russo: Mosca accusa, colpa Israele

 
Maldive: seggi aperti

Maldive: seggi aperti

 
Cina convoca ambasciatore Usa

Cina convoca ambasciatore Usa

 

GDM.TV

La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese in hotel:
«Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 

PHOTONEWS