Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 18:26

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Trump potrebbe riconoscere Guaido leader

Trump potrebbe riconoscere Guaido leader

 
WASHINGTON
Ocasio-Cortez in commissione vigilanza

Ocasio-Cortez in commissione vigilanza

 
NEW DELHI
India: no vax bloccano vaccini in scuole

India: no vax bloccano vaccini in scuole

 
LONDRA
Assange prepara azione legale contro Usa

Assange prepara azione legale contro Usa

 
WASHINGTON
Fbi, shutdown danneggia lotta al crimine

Fbi, shutdown danneggia lotta al crimine

 
ROMA
Sorelle saudite morte a Ny, 'suicidio'

Sorelle saudite morte a Ny, 'suicidio'

 
ROMA
Proteste tassisti a Madrid, arresti

Proteste tassisti a Madrid, arresti

 
BRUXELLES
Ue, con il no-deal controlli Irlanda-Gb

Ue, con il no-deal controlli Irlanda-Gb

 
WASHINGTON
Obama verso endorsement a Biden e Harris

Obama verso endorsement a Biden e Harris

 
ROMA
Onu, 19 milioni di yemeniti senza acqua

Onu, 19 milioni di yemeniti senza acqua

 
BERLINO
Berlino,navi per Sophia se contro tratta

Berlino,navi per Sophia se contro tratta

 

Pedofilia - Fermate 350 persone in Scandinavia

Centinaia di poliziotti hanno partecipato alla più vasta retata anti-pedofilia mai effettuata nel Nord Europa. Tutti sono sospettati di commercio di pornografia pedofila su Internet
STOCCOLMA - Trecentocinquanta persone circa sono state fermate in Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia, sospettate di commercio di pornografia pedofila su Internet: centinaia di poliziotti hanno partecipato alla più vasta retata anti-pedofilia mai effettuata nei paesi scandinavi.
L'operazione è scattata nelle prime ore di stamane, puntando su persone che - come riferisce la polizia svedese - erano sospettate di «possesso di pornografia infantile».
Le autorità inquirenti sono risalite ai sospetti partendo dai numeri delle carte di credito utilizzate per acquistare le immagini pornografiche pedofile su Internet: «L'inchiesta in corso è intesa, fra l'altro, a mettere a nudo l'esistenza di una rete o di una cooperazione di altro genere fra i sospetti», si legge in un comunicato della polizia svedese.
La polizia norvegese, dal canto suo, ha interrogato 153 sospetti, dopo avere effettuato 184 ispezioni in tutto il paese: oltre cento sospetti sono stati interrogati dalla polizia svedese, e 40 sono stati fermati in Danimarca. Non sono noti i dati relativi alla Finlandia, dove pure l'operazione si è estesa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400