Lunedì 21 Gennaio 2019 | 08:08

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Messico: salgono a 85 vittime oleodotto

Messico: salgono a 85 vittime oleodotto

 
GERUSALEMME
Israele bombarda obiettivi Iran in Siria

Israele bombarda obiettivi Iran in Siria

 
IL CAIRO
Egitto, uccisi 14 terroristi nel Sinai

Egitto, uccisi 14 terroristi nel Sinai

 
HARARE
Davos: non va presidente Zimbabwe

Davos: non va presidente Zimbabwe

 
ATENE
Grecia: proteste per Macedonia

Grecia: proteste per Macedonia

 
PARIGI
A migliaia a Parigi contro l'aborto

A migliaia a Parigi contro l'aborto

 
MADRID
Spagna: bimbo in pozzo, aiuti rallentati

Spagna: bimbo in pozzo, aiuti rallentati

 
WASHINGTON
Trump giù in sondaggi,2 anni Casa Bianca

Trump giù in sondaggi,2 anni Casa Bianca

 
WASHINGTON
Usa:5000 voli cancellati per ondata gelo

Usa:5000 voli cancellati per ondata gelo

 
BAMAKO (MALI)
Mali: attacco a Onu, morti 8 caschi blu

Mali: attacco a Onu, morti 8 caschi blu

 
CITTA' DEL MESSICO
Messico: 79 i morti nel rogo oleodotto

Messico: 79 i morti nel rogo oleodotto

 

L'economista Marek Belka nuovo premier della Polonia

Il presidente polacco Aleksander Kwasniewski lo ha ufficialmente nominato a capo del governo dopo aver accettato le dimissioni di Leszek Miller
VARSAVIA, 2 maggio 2004 - L'economista polacco Marek Belka è il nuovo premier. Nel corso di una cerimonia trasmessa dalla tv, il presidente polacco Aleksander Kwasniewski lo ha ufficialmente nominato a capo del governo dopo aver accettato le dimissioni di Leszek Miller. Il cambio, come già programmato, è avvenuto all'indomani dell'entrata della Polonia nell'Unione europea. « L'ingresso della Polonia nell'Ue è stato il principale obiettivo del mio governo», ha dichiarato Miller nel discorso pronunciato al Palazzo presidenziale e trasmesso dalla tv.
Ex vice premier ed ex ministro delle finanze, Belka, considerato un liberale, è rientrato alla fine di marzo dall'Iraq dove per mesi è stato consigliere economico presso l'amministrazione americana di Paul Bremer.
Nel pomeriggio Belka e i suoi ministri giureranno davanti a Kwasniewski. La nuova compagine dovrà avere la fiducia del parlamento, che si riunirà a partire da martedì 4 maggio, poichè domani è festa nazionale. Secondo alcune indiscrezioni nel nuovo esecutivo verrebbero confermati i tre più importanti ministri: Wlodzimierz Cimoszewicz agli esteri, Jerzy Hausner all'economia, e Jerzy Szmajdzinski alla difesa.
Miller, in caduta di popolarità per alcuni scandali, aveva annunciato le sue dimissioni il 26 marzo scorso, di ritorno da un vertice europeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400