Venerdì 24 Settembre 2021 | 12:22

NEWS DALLA SEZIONE

BERLINO
Clima: Greta sfila a Berlino a 2 giorni da voto

Clima: Greta sfila a Berlino a 2 giorni da voto

 
MADRID
Eruzione Canarie: due colate attive, 240 ettari sepolti

Eruzione Canarie: due colate attive, 240 ettari sepolti

 
AOSTA
Puigdemont: PdAS, Italia complice politica fascista spagnola

Puigdemont: PdAS, Italia complice politica fascista spagnola

 
BERLINO

Clima: Greta sfila a Berlino a 2 giorni da voto

 
BRUXELLES
Sottomarini: Ue conferma vertice con Usa il 29/9

Sottomarini: Ue conferma vertice con Usa il 29/9

 
WASHINGTON
Usa: ex poliziotto che uccise Floyd ricorre in appello

Usa: ex poliziotto che uccise Floyd ricorre in appello

 
NEW YORK
Usa: commissione Camera su 6 gennaio chiama quattro ex Trump

Usa: commissione Camera su 6 gennaio chiama quattro ex Trump

 
NEW YORK
Usa: Fbi, mandato d'arresto per fidanzato ragazza uccisa

Usa: Fbi, mandato d'arresto per fidanzato ragazza uccisa

 
NEW YORK
Usa, impegno Biden a fondamentale partnership con Ue

Usa, impegno Biden a fondamentale partnership con Ue

 
ROMA
Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

 
MADRID
Media spagnoli, Puigdemont arrestato in Sardegna

Media spagnoli, Puigdemont arrestato in Sardegna

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ISTANBUL

Turchia respinge critiche Unesco su Santa Sofia

Sulla conversione in moschea della cattedrale-museo di Istanbul

Turchia respinge critiche Unesco su Santa Sofia

ISTANBUL, 24 LUG - La Turchia ha oggi respinto le critiche dell'Unesco, l'agenzia culturale delle Nazioni Unite, sulla conversione in moschea della cattedrale-museo di Santa di Istanbul come "di parte e politica". L'anno scorso, per la prima volta dal 1934, la Turchia ha trasformato la cattedrale di Santa Sofia di epoca bizantina in una moschea, suscitando indignazione globale. Poco dopo, anche un'altra antica chiesa ortodossa, Il Santo Salvatore di Chora, è stata trasformata in una moschea. Ieri, il Comitato del patrimonio mondiale dell'Unesco ha chiesto alla Turchia di presentare entro l'inizio del prossimo anno un rapporto sullo stato di conservazione della Basilica di Santa Sofia, esprimendo "grave preoccupazione" per le conseguenze della sua conversione in moschea. Allo stesso tempo ha espresso "profondo rammarico per la mancanza di dialogo e informazione" sul cambiamento di stato dei due santuari. Oggi, il ministero degli Esteri turco ha affermato che "respinge gli articoli pertinenti delle decisioni del Comitato del patrimonio mondiale dell'Unesco sui siti storici di Istanbul che si ritiene siano guidati da motivi prevenuti, faziosi e politici". Hagia Sophia e Chora erano proprietà dello Stato e venivano protette "meticolosamente", ha affermato, accusando le Nazioni Unite di violare la sovranità turca. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie