Venerdì 17 Settembre 2021 | 10:23

NEWS DALLA SEZIONE

MOSCA
Russia: seggi aperti in tutto il Paese, si vota fino al 19

Russia: seggi aperti in tutto il Paese, si vota fino al 19

 
ROMA
Di Maio, il G20 sull'Afghanistan si farà

Di Maio, il G20 sull'Afghanistan si farà

 
PECHINO
Spazio: rientrati astronauti cinesi dopo missione record

Spazio: rientrati astronauti cinesi dopo missione record

 
COPENAGHEN
Isole Faroe pronte a rivedere caccia ai delfini dopo le proteste

Isole Faroe pronte a rivedere caccia ai delfini dopo le proteste

 
Greece reports big drop in migration numbers

Greece reports big drop in migration numbers

 
ROMA
Afghanistan: prima riunione di governo dei Talebani

Afghanistan: prima riunione di governo dei Talebani

 
Libano:esplosione Beirut, mandato di arresto per ex ministro

Libano:esplosione Beirut, mandato di arresto per ex ministro

 
MADRID
Vaccini: Spagna, ok a terza dose per ospiti centri anziani

Vaccini: Spagna, ok a terza dose per ospiti centri anziani

 
BOLZANO
Austria,stop sussidi a chi rifiuta posto per obbligo vaccini

Austria,stop sussidi a chi rifiuta posto per obbligo vaccini

 
BOLOGNA
Zaki: la sagoma di Patrick alla laurea del suo master

Zaki: la sagoma di Patrick alla laurea del suo master

 
ROMA
Danimarca vieta agli ergastolani di avere nuove relazioni

Danimarca vieta agli ergastolani di avere nuove relazioni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

NEW YORK

Siria:duro confronto tra Russia e Usa all'Onu su aiuti

Battaglia su ultimo valico per operazioni transfrontaliere

Siria:duro confronto tra Russia e Usa all'Onu su aiuti

NEW YORK, 24 GIU - Duro scontro sulla Siria all'Onu tra la Russia e i membri occidentali del Consiglio di Sicurezza, Usa in testa. All'ordine del giorno c'e' la proroga dell'autorizzazione alle Nazioni Unite e ai suoi partner a fornire aiuti umanitari attraverso le frontiere in Siria. Due dei valichi transfrontalieri nel nord-ovest del paese (per lo piu' in mano ai ribelli) sono stati chiusi l'anno scorso dopo il veto di Mosca e Pechino, ed e' rimasto aperto l'unico valico di Bab al-Hawa, ma il via libera scade il 10 luglio. Sul tavolo del Cds c'e' una bozza di risoluzione che chiede di mantenere aperto Bab al-Hawa per un altro anno (mentre l'attuale proroga durava sei mesi) e possibilmente riaprire gli altri due. "Questo Consiglio ha il dovere di riautorizzare Bab Al-Hawa, così come Bab Al-Salam e Yaroubiya. Non ci vuole molto, una proroga per 12 mesi e 3 valichi", ha detto l'ambasciatrice americana al Palazzo di Vetro, Linda Thomas-Greenfield. La Russia, da parte sua, ha rifiutato gli avvertimenti dei colleghi occidentali secondo cui chiudere l'unico valico di frontiera lascerà più di un milione di persone senza cibo e fara' morire i malati perché mancano le medicine. L'ambasciatore di Mosca, Vassily Nebenzia, ha ribadito l'importanza di rafforzare la sovranita' e l'integrita' territoriale della Siria, insistendo che gli aiuti possono e dovrebbero essere consegnati attraverso le linee di conflitto. Thomas-Greenfield ha replicato che gli Usa sono disposti a lavorare per espandere gli aiuti attraverso le linee di conflitto, ma in questo momento "senza accesso transfrontaliero più siriani moriranno". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie