Giovedì 13 Maggio 2021 | 07:58

NEWS DALLA SEZIONE

KOROR
Nel Pacifico la piccola Nauru vaccina tutta la popolazione

Nel Pacifico la piccola Nauru vaccina tutta la popolazione

 
ROMA
Migranti:Di Maio,riattivare meccanismo redistribuzione Ue

Migranti:Di Maio,riattivare meccanismo redistribuzione Ue

 
WASHINGTON
Blinken, Israele deve difendersi ma eviti vittime civili

Blinken, Israele deve difendersi ma eviti vittime civili

 
OSLO
Vaccini: Norvegia rinuncia ad AstraZeneca e sospende J&J

Vaccini: Norvegia rinuncia ad AstraZeneca e sospende J&J

 
MOSCA
Mosca, incontro Lavrov-Blinken a Reykjavik il 20 maggio

Mosca, incontro Lavrov-Blinken a Reykjavik il 20 maggio

 
TUNISI
Covid: Tunisia annuncia alleggerimento misure dal 17 maggio

Covid: Tunisia annuncia alleggerimento misure dal 17 maggio

 
NEW YORK
Usa: 5 bimbe abbandonate a confine Messico, una ha 11 mesi

Usa: 5 bimbe abbandonate a confine Messico, una ha 11 mesi

 
WASHINGTON
Liz Cheney rimossa dai repubblicani per le critiche a Trump

Liz Cheney rimossa dai repubblicani per le critiche a Trump

 
BRUXELLES
Ema, speriamo dare ok uso Pfizer per età 12-15 a fine maggio

Ema, speriamo dare ok uso Pfizer per età 12-15 a fine maggio

 
Gaza: nuovo bilancio, 53 morti, 320 feriti

Gaza: nuovo bilancio, 53 morti, 320 feriti

 
BRUXELLES
Vaccini: Ema, concluse prime ispezioni per Sputnik

Vaccini: Ema, concluse prime ispezioni per Sputnik

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'operazione della stradale
Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

Taranto, falsi incidenti per avere soldi dalle assicurazioni: 6 arresti

 
BatL'appuntamento
«The master class», in onda alle 20 su Amica 9 Tv il format in collaborazione con la Gazzetta del mezzogiorno

«The master class», in onda alle 20 su Amica 9 Tv il format in collaborazione con la Gazzetta del mezzogiorno

 
FoggiaIl caso
Arresti al Comune di Foggia: consigliere indagato ancora ricoverato

Arresti al Comune di Foggia: consigliere indagato ancora ricoverato

 
BariL'iniziativa
Grumo, arriva «Sulle ali della libertà», premio in memoria di Alessandro Fariello

Grumo, arriva «Sulle ali della libertà», premio in memoria di Alessandro Fariello

 
BrindisiL'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
Lecceil progetto
San Foca, il mare accessibile ai pazienti fragili

San Foca, il mare accessibile ai pazienti fragili

 
PotenzaCovid
Basilicata, continua a calare il numero di positivi

Basilicata, continua a calare il numero di positivi - LE FOTO

 
PotenzaLa condanna
Don Uva, Universo Salute dovrà rispondere anche della vecchia gestione

Don Uva, Universo Salute dovrà rispondere anche della vecchia gestione

 

i più letti

TUNISI

Naufragio in Tunisia: Unhcr-Oim, 41 cadaveri recuperati

Continuano le ricerche di eventuali superstiti

Naufragio in Tunisia: Unhcr-Oim, 41 cadaveri recuperati

TUNISI, 16 APR - Dopo il naufragio al largo della Tunisia, "sono stati recuperati i corpi di 41 persone, tra cui almeno un bambino": lo afferma una nota congiunta di Unhcr e Oim. L'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati e l'Organizzazione internazionale per le migrazioni si dicono "profondamente rattristate" dalle notizie sul naufragio al largo della costa di Sidi Mansour, nel sud-est della Tunisia, avvenuto giovedì sera. Secondo i rapporti delle squadre locali di Unhcr e Oim, tre sopravvissuti sono stati salvati dalla Guardia costiera tunisina, mentre continuano gli sforzi alla ricerca di altri eventuali superstiti. Sulla base delle informazioni iniziali, tutti coloro che sono morti provenivano dall'Africa subsahariana, si legge nella nota. "Questa tragica perdita di vite umane sottolinea ancora una volta la necessità di potenziare ed espandere le operazioni di ricerca e soccorso guidate dallo Stato in tutto il Mediterraneo centrale, dove circa 290 persone hanno perso la vita finora quest'anno", affermano. "La solidarietà in tutta la regione e il sostegno alle autorità nazionali nei loro sforzi per prevenire la morte e perseguire i trafficanti e i trafficanti dovrebbero essere una priorità, sottolineano le due organizzazioni". Prima dell'incidente di ieri, all'inizio di marzo altri 39 rifugiati e migranti erano morti al largo della costa vicino alla città tunisina di Sfax. Finora quest'anno le partenze via mare dalla Tunisia verso l'Europa sono più che triplicate rispetto allo stesso periodo del 2020. "Unhcr e Oim continuano a monitorare da vicino gli sviluppi della situazione e a essere pronti a collaborare con le autorità nazionali per assistere e sostenere i sopravvissuti e i familiari di coloro che sono scomparsi", conclude la nota. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie