Venerdì 23 Aprile 2021 | 01:53

NEWS DALLA SEZIONE

KUWAIT CITY
Kuwait: decine in piazza contro violenza sulle donne

Kuwait: decine in piazza contro violenza sulle donne

 
ROMA
Migranti: naufragio a largo Libia, si temono decine vittime

Migranti: naufragio a largo Libia, si temono decine vittime

 
NEW YORK
Meghan chiamò regina prima del funerale del principe Filippo

Meghan chiamò regina prima del funerale del principe Filippo

 
PARIGI
Covid: Castex conferma, in Francia lunedì riaprono le scuole

Covid: Castex conferma, in Francia lunedì riaprono le scuole

 
MOSCA
Navalny visitato da medici civili fuori dal carcere

Navalny visitato da medici civili fuori dal carcere

 
PARIGI
Francia: condannato ex 'gilet gialli' Christophe Chalencon

Francia: condannato ex 'gilet gialli' Christophe Chalencon

 
PRAGA
La Repubblica Ceca espelle altri diplomatici russi

La Repubblica Ceca espelle altri diplomatici russi

 
WASHINGTON
Clima: Macron, serve accelerare, il 2030 è il nuovo 2050

Clima: Macron, serve accelerare, il 2030 è il nuovo 2050

 
WASHINGTON
Clima: Trudeau, riduzione gas serra del 40-45% entro 2030

Clima: Trudeau, riduzione gas serra del 40-45% entro 2030

 
ROMA
Clima: Greta, obiettivi dei leader insufficienti

Clima: Greta, obiettivi dei leader insufficienti

 
WASHINGTON
Clima: Xi, impegnarci per sviluppo sostenibile

Clima: Xi, impegnarci per sviluppo sostenibile

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

BUENOS AIRES

Covid: Argentina, nuove restrizioni dopo boom di contagi

Record di 22.000 casi in 24 ore

Covid: Argentina, nuove restrizioni dopo boom di contagi

BUENOS AIRES, 07 APR - Di fronte ad un nuovo boom di oltre 22.000 contagi, il numero più alto in un solo giorno dall'inizio della pandemia da Covid-19, il governo argentino ha stabilito una nuova serie di restrizioni alla circolazione e alle attività commerciali con il proclamato obiettivo di fermare la "seconda ondata" di coronavirus. "Siamo entrati nella seconda ondata. Le prossime tre settimane sono molto importanti", ha detto il presidente Alberto Fernández in un messaggio tv diffuso ieri dalla sua residenza di Olivos dove è in isolamento per essere risultato positivo, nonostante una vaccinazione realizzata in gennaio. Se prendiamo in esame solo gli ultimi sette giorni, ha osservato il capo dello Stato, "vediamo che in Argentina i casi sono aumentati del 36% e del 56% nell'area che comprende Buenos Aires e la sua provincia (Amba)". Nelle zone di maggior rischio, che comprendono le grandi città come Cordoba, Mendoza e l'Amba, non sarà possibile circolare a partire da domani tra la mezzanotte e le sei del mattino, mentre bar e ristoranti chiuderanno alle 23:00. Inoltre, soprattutto per quello che riguarda i trasporti a Buenos Aires e provincia, dove vive più di un terzo della popolazione argentina, i servizi pubblici potranno essere utilizzati solo da quanti potranno dimostrare di dover viaggiare per lavoro o per recarsi in una scuola. Il decreto firmato da Fernández, in vigore fino al 30 aprile, proibisce poi tutti i viaggi organizzati di gruppo nel Paese e all'estero, dispone che non potranno svolgersi riunioni negli spazi pubblici all'aperto con più di 20 persone e che rimarranno chiusi fino alla fine di aprile nightclub, casinò e sale per feste. Le attività sociali di gruppo sono sospese anche all'interno delle case, mentre le sessioni sportive in luoghi chiusi non potranno avere più di dieci partecipanti. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie