Sabato 19 Gennaio 2019 | 02:46

NEWS DALLA SEZIONE

BOGOTÀ
Colombia, Duque: 'Arrestare vertici Eln'

Colombia, Duque: 'Arrestare vertici Eln'

 
WASHINGTON
Class action contro Oracle su paga donne

Class action contro Oracle su paga donne

 
NEW YORK
Allerta tempeste in Usa, stop 500 voli

Allerta tempeste in Usa, stop 500 voli

 
PARIGI
Gilet gialli: decimo atto proteste

Gilet gialli: decimo atto proteste

 
NEW YORK
Salamé,Libia si unisca per andare avanti

Salamé,Libia si unisca per andare avanti

 
Siria: 20 uccisi in raid Usa nel sud-est

Siria: 20 uccisi in raid Usa nel sud-est

 
PARIGI
Nasce l'app dei gilet gialli

Nasce l'app dei gilet gialli

 
ROMA
Dazi: Cina avanza proposta a Usa

Dazi: Cina avanza proposta a Usa

 
PRAGA
Praga, un uomo si dà fuoco in piazza

Praga, un uomo si dà fuoco in piazza

 
NEW YORK
Libia: Onu, i civili vivono nella paura

Libia: Onu, i civili vivono nella paura

 
WASHINGTON
Trump, 'Cohen mente per sconti pena'

Trump, 'Cohen mente per sconti pena'

 

Testa a testa in caucus Hillary-Sanders

115 a 115, e parte la caccia ai voti, poi vince Bernie

Testa a testa in caucus Hillary-Sanders

DES MOINES (IOWA) ? Si vota per alzata di mano nel caucus democratico alla Holy Trinity Lutheran Church di Ankeny, a 20 chilometri da Des Moines, ma il risultato e' subito clamoroso: 115 preferenze per Hillary Clinton e 115 per Bernie Sanders. Il testa a testa 'perfetto' che riproduce i sondaggi alla vigilia del voto. Pochi minuti, ci si 'riallinea', si ricontano le mani alzate e il vincitore e' Bernie Sanders, per 121 preferenze contro le 116 di Hillary Clinton.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400