Domenica 11 Aprile 2021 | 04:05

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Johnson non sarà a funerali Filippo,cede posto a membri famiglia

Johnson non sarà a funerali Filippo,cede posto a membri famiglia

 
ROMA
I funerali di Filippo sabato prossimo

I funerali di Filippo sabato prossimo

 
ROMA
Mosca, 'Berlino tratta per Sputnik, 20 mln dosi da luglio'

Mosca, 'Berlino tratta per Sputnik, 20 mln dosi da luglio'

 
NEW YORK
Filippo: nodo quarantena, ma Harry farà di tutto per rientrare

Filippo: nodo quarantena, ma Harry farà di tutto per rientrare

 
BARI
Marò: moglie Girone, 'dimostreranno innocenza all'Italia'

Marò: moglie Girone, 'dimostreranno innocenza all'Italia'

 
JAKARTA
Indonesia, almeno 6 morti dopo il terremoto a Java

Indonesia, almeno 6 morti dopo il terremoto a Java

 
ROMA
Di Maio lunedì a Washington, primo tra i ministri Ue

Di Maio lunedì a Washington, primo tra i ministri Ue

 
TEHERAN
Covid: quarta ondata in Iran, scattano 10 giorni di lockdown

Covid: quarta ondata in Iran, scattano 10 giorni di lockdown

 
BARI
Marò: moglie Latorre, 'ora verità, per noi dignità conta'

Marò: moglie Latorre, 'ora verità, per noi dignità conta'

 
LONDRA
Filippo: Gb onora principe consorte con salve di cannone

Filippo: Gb onora principe consorte con salve di cannone

 
BELFAST
Irlanda: premier, con violenza Nord rischio ritorno anni bui

Irlanda: premier, con violenza Nord rischio ritorno anni bui

 

Il Biancorosso

Serie C
Avellino - Bari: segui con noi il match in diretta

Avellino-Bari: 1-0 per i campani. I galletti restano a bocca asciutta: rivedi con noi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
Covid news h 24Lotta al virus
Covid a Bitonto, l'appello su Fb di Bianca Guaccero: «State a casa»

Covid a Bitonto, l'appello su Fb di Bianca Guaccero ai concittadini: «State a casa»

 
BrindisiLo scatto
In Salento c'è un ulivo secolare che scappa: sembra Barbalbero

In Salento c'è un ulivo secolare che «scappa»: sembra Barbalbero

 
TarantoIl caso
Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
PotenzaIl virus
Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

ROMA

Libano: cresce rabbia per carovita, quarto giorno proteste

Cassonetti in fiamme, strade interrotte, risse nei supermercati

Libano: cresce rabbia per carovita, quarto giorno proteste

ROMA, 05 MAR - Cresce la rabbia popolare in Libano a causa del degrado economico e del carovita: per il quarto giorno consecutivo manifestanti sono scesi in strada bloccando le vie di comunicazione in quasi tutte le città e regioni del paese con cassonetti di immondizia e copertoni dati alle fiamme. In queste ore si registrano inoltre diversi episodi di tensioni nei pressi di supermercati e centri di distribuzione alimentare nelle regioni più povere e periferiche del paese. In un filmato, pubblicato sui social network, una lite violenta è scoppiata in un noto supermercato di Beirut dopo che un cliente voleva acquistare una quantità ingente di latte in polvere, merce inclusa nella lista di prodotti con prezzi calmierati dallo Stato. Altri filmati, diffusi in Rete nelle ultime ore, mostrano scene di tensione tra persone accalcate fuori da un centro di distribuzione di prodotti alimentari con prezzi calmierati nella cittadina di Qadisha, sul Monte Libano. Analoghe immagini che ritraggono calca di persone attorno a sacchi di riso, farina e latte in polvere di fronte a scaffali di negozi alimentari giungono nella parte centrale della valle della Bekaa. La lira libanese ha registrato nei giorni scorsi un'ulteriore svalutazione rispetto al dollaro statunitense. Nel corso di un anno e mezzo, la lira locale ha perso circa l'85% del suo valore. Il Libano ha dichiarato fallimento e il paese non ha un governo nel pieno dei suoi poteri da oltre sei mesi. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie