Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 21:56

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Covid: il Cile ha approvato l'uso del vaccino Astrazeneca

Covid: il Cile ha approvato l'uso del vaccino Astrazeneca

 
SAN PAOLO
Covid: Portogallo sospende collegamenti aerei con il Brasile

Covid: Portogallo sospende collegamenti aerei con il Brasile

 
WASHINGTON
Biden, da suprematisti stessa bile antisemita anni '30

Biden, da suprematisti stessa bile antisemita anni '30

 
TOLOSA
Travolto da valanga mentre fa sci di fondo,morto sui Pirenei

Travolto da valanga mentre fa sci di fondo,morto sui Pirenei

 
NEW YORK
Covid:Usa, Biden vuole obbligo test anche su voli nazionali

Covid:Usa, Biden vuole obbligo test anche su voli nazionali

 
BRUXELLES
Giorno Memoria: Lussemburgo risarcirà le vittime dei nazisti

Giorno Memoria: Lussemburgo risarcirà le vittime dei nazisti

 
PARIGI
Covid:Nizza vieta affitti stagionali per vacanze carnevale

Covid:Nizza vieta affitti stagionali per vacanze carnevale

 
JAKARTA
Indonesia: violenta eruzione vulcano Merapi a Yogyakarta

Indonesia: violenta eruzione vulcano Merapi a Yogyakarta

 
LONDRA
Covid: Gb mette al bando collegamenti con 22 Paesi

Covid: Gb mette al bando collegamenti con 22 Paesi

 
PARIGI
Francia, governo pensa a terzo lockdown rigido

Francia, governo pensa a terzo lockdown rigido

 
ROMA
Covid: mancano dosi, Madrid sospende vaccinazioni

Covid: mancano dosi, Madrid sospende vaccinazioni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

BOGOTA'

Colombia: migliaia di indigeni in piazza contro Duque

Il presidente non ha accettato l'invito a un confronto

Colombia: migliaia di indigeni in piazza contro Duque

BOGOTA', 20 OTT - Migliaia di indigeni colombiani hanno manifestato nella Plaza de Bolívar di Bogotà davanti ad una sedia vuota posta su un palco, dopo aver appreso che il presidente Iván Duque non aveva accettato il loro invito per discutere dei tanti problemi, fra cui episodi d violenza, che affliggono i loro territori nel dipartimento del Cauca. Il Centro regionale indigeno del Cauca (Cric) ha deciso di attivare nove giorni fa una 'minga' (marcia rivendicativa) per sollecitare Duque ad occuparsi dei gruppi armati che portano morte nel dipartimento, dell'attività delle multinazionali che "saccheggiano" le risorse naturali, e delle "pericolose" fumigazioni delle piantagioni di foglia di coca. Per tre giorni il Cric ha atteso il capo dello Stato a Cali senza successo. I vertici dell'organizzazione hanno quindi deciso di trasferire la protesta nella capitale colombiana, percorrendo a piedi, e con mezzi di trasporto di fortuna, 500 chilometri. In una cerimonia, i massimi dirigenti indigeni hanno ripetutamente invocato ieri su un palco, attorno ad una sedia, il nome dell'invitato: "Signor presidente, Iván Duque Márquez, nuovamente questo popolo riunito sulla piazza da dove molte volte lei si è rivolto ai colombiani, lo convoca per essere ascoltato". In assenza di Duque, gli indigeni sono stati ricevuti dalla sindaca di Bogotà, Claudia López, che è salita sul palco assicurando che "la città vi riceve con le braccia aperte". López si è quindi rivolta "col massimo rispetto" al capo dello Stato chiedendo di "ascoltare la 'minga' e le sue legittime richieste". Il clima a Bogotà potrebbe farsi più teso a partire da domani per uno sciopero nazionale convocato dai sindacati e da partiti oppositori del governo.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie