Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 05:51

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Siria: stop attacchi o bombe su Israele

Siria: stop attacchi o bombe su Israele

 
WASHINGTON
Droni, stop voli all'aeroporto di Newark

Droni, stop voli all'aeroporto di Newark

 
CARACAS
Venezuela: Maduro,rivedere relazioni Usa

Venezuela: Maduro,rivedere relazioni Usa

 
PARIGI
Loiseau, Salvini insulta i francesi

Loiseau, Salvini insulta i francesi

 
NEW YORK
Chelsea Clinton aspetta il terzo figlio

Chelsea Clinton aspetta il terzo figlio

 
BERLINO
Berlino, invio nave sospeso

Berlino, invio nave sospeso

 
BUDAPEST
Ungheria, 'da deputati nessun reato'

Ungheria, 'da deputati nessun reato'

 
WASHINGTON
Trump sfida Pelosi su State of the Union

Trump sfida Pelosi su State of the Union

 
CARACAS
Pence, Usa per libertà popolo Venezuela

Pence, Usa per libertà popolo Venezuela

 
ROMA
Bimbo nel pozzo, nuovo ritardo soccorsi

Bimbo nel pozzo, nuovo ritardo soccorsi

 
BERLINO
'Lasciamo Sophia contro linea dura Roma'

'Lasciamo Sophia contro linea dura Roma'

 

IL CAIRO

Libia, incontro Sarraj-generale Haftar

Al centro dei colloqui le soluzioni per la guerra all'Isis

Libia, incontro Sarraj-generale Haftar

IL CAIRO, 31 GEN - Il presidente del Consiglio presidenziale libico incaricato di formare il governo di unità nazionale, Fayez el Sarraj, e il comandante dell'esercito libico, il generale Khalifa Haftar, si sono incontrati nella città di Al Marj per discutere soluzioni della guerra in corso a Bengasi da un anno e mezzo con i militanti dell'Isis. Lo ha reso noto l'ufficio del Consiglio presidenziale. All'incontro hanno partecipato anche membri del Consiglio. Nei giorni scorsi, dopo la mancata approvazione da parte del parlamento libico, della lista dei ministri proposta da Sarraj, lo stesso presidente incaricato ha avuto incontri e visite con responsabili di governi di paesi interessati alla crisi libica. Anche Haftar nei giorni scorsi aveva incontrato alti responsabili in Egitto, ricevendo dal Cairo appoggio alla sua azione. Le iniziative rientrano negli sforzi per attuare l'accordo firmato a Skhirat il 17 dicembre tra vari gruppi libici per giungere alla formazione di un governo di unità nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400