Sabato 19 Gennaio 2019 | 18:21

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
TRump, Messico non fa nulla su carovane

TRump, Messico non fa nulla su carovane

 
WASHINGTON
Trump, molti progressi con Corea Nord

Trump, molti progressi con Corea Nord

 
MOSCA
Epifania, migliaia in acque gelate

Epifania, migliaia in acque gelate

 
WASHINGTON
Trump, io trattato peggio dopo Lincoln

Trump, io trattato peggio dopo Lincoln

 
WASHINGTON
Trump, con impeachment la Borsa crolla

Trump, con impeachment la Borsa crolla

 
CITTA' DEL MESSICO
Messico: esplosione oleodotto, 66 morti

Messico: esplosione oleodotto, 66 morti

 
ROMA
Uxoricida uccide l'amante e si suicida

Uxoricida uccide l'amante e si suicida

 
PADOVA
Tacchetto, mio figlio forse rapito

Tacchetto, mio figlio forse rapito

 
VARSAVIA
Cordoglio Papa a funerali sindaco ucciso

Cordoglio Papa a funerali sindaco ucciso

 
BERLINO
Germania: Soeder eletto presidente Csu

Germania: Soeder eletto presidente Csu

 
ROMA
Burkina: si dimettono premier e governo

Burkina: si dimettono premier e governo

 

PARIGI

Francia, pronti a riconoscere Palestina

Fabius, presto una conferenza su soluzione 'due stati'

Francia, pronti a riconoscere Palestina

PARIGI, 29 GEN - La Francia vuole organizzare nelle prossime settimane una conferenza con l'obiettivo di rilanciare la "soluzione dei due stati", con Israele a fianco di uno stato palestinese. Se non ci saranno passi avanti e la trattativa risulterà bloccata, Parigi intende procedere con il riconoscimento della Palestina. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Laurent Fabius, citato da fonti del Quai d'Orsay. "Se ci sarà un blocco - ha dichiarato oggi il ministro degli Esteri, Laurent Fabius, davanti al corpo diplomatico francese - ci assumeremo le nostre responsabilità con il riconoscimento dello Stato palestinese". La posizione della Francia, che fa pressioni su Israele per una soluzione definitiva, è nota da tempo. Nonostante le "crisi brucianti" di questi ultimi mesi, Parigi ha deciso di "non dimenticare l'interminabile e tragico conflitto israelo-palestinese", ha detto Fabius nella tradizionale cerimonia degli auguri di inizio anno ai diplomatici francesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400