Sabato 23 Febbraio 2019 | 08:33

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Nigeria: esplosioni nel nordest

Nigeria: esplosioni nel nordest

 
PECHINO
Corea Nord: Kim 'presto' in Vietnam

Corea Nord: Kim 'presto' in Vietnam

 
GAUHATI (INDIA)
India, 50 morti per liquore adulterato

India, 50 morti per liquore adulterato

 
CUCUTA (COLOMBIA)
Maduro chiude frontiera con la Colombia

Maduro chiude frontiera con la Colombia

 
CARACAS
Guaidò: in Colombia con aiuto militari

Guaidò: in Colombia con aiuto militari

 
CARACAS
Venezuela,governo nega omicidio indigeni

Venezuela,governo nega omicidio indigeni

 
Serntenza appello per Karadzic il 20/3

Serntenza appello per Karadzic il 20/3

 
WASHINGTON
Usa, verso nomina Kelly Craft all'Onu

Usa, verso nomina Kelly Craft all'Onu

 
PARIGI
Gilet gialli, oggi 15/o atto

Gilet gialli, oggi 15/o atto

 
Algeria, marce contro Bouteflika

Algeria, marce contro Bouteflika

 
CARACAS
Venezuela, scontri a frontiera Brasile

Venezuela, scontri a frontiera Brasile

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

BELGRADO

Bagno di folla per Putin a Belgrado

Con leader serbo Vucic firma 21 intese. Appoggio su Kosovo e gas

Bagno di folla per Putin a Belgrado

BELGRADO, 17 GEN - Un grandioso bagno di folla, con almeno 120 mila persone accorse per acclamarlo davanti alla cattedrale ortodossa di San Sava, ha concluso in serata la breve ma intensa visita di Vladimir Putin a Belgrado. Una visita durata poche ore ma che è servita a rafforzare ulteriormente i rapporti, già solidi e stretti, tra Russia e Serbia, principale alleato di Mosca nei Balcani. Quella riservata al presidente russo a Belgrado è stata un'accoglienza straordinaria e al tempo stesso impensabile in una qualsiasi altra capitale europea, a dimostrazione della enorme popolarità di cui godono tra i serbi la Russia e il leader del Cremlino. Non solo per la storica vicinanza spirituale, religiosa e linguistica tra i due Paesi slavi, ma anche per la ferma posizione di Mosca a sostegno dell'integrità territoriale della Serbia, contro l'indipendenza del Kosovo. E anche per le critiche russe all'espansionismo a est della Nato, che i serbi non vedono di buon occhio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400