Lunedì 20 Maggio 2019 | 19:37

NEWS DALLA SEZIONE

BERLINO
Kurz chiede di cacciare ministro Kickl

Kurz chiede di cacciare ministro Kickl

 
TEHERAN
Iran quadruplica produzione uranio

Iran quadruplica produzione uranio

 
Anp, senza politica economia inutile

Anp, senza politica economia inutile

 
BERLINO
Austria, dopo scandalo Fpoe -4 punti

Austria, dopo scandalo Fpoe -4 punti

 
Siria: Ong, tregua a Idlib non regge

Siria: Ong, tregua a Idlib non regge

 
BRASILIA
Magnate brasiliano in aiuto a rifugiati

Magnate brasiliano in aiuto a rifugiati

 
ISTANBUL
Teheran, non fatevi ingannare da Trump

Teheran, non fatevi ingannare da Trump

 
MOSCA
Ucraina: premier si dimette

Ucraina: premier si dimette

 
BEIRUT
Golfo: Riad intercetta missili Huthi

Golfo: Riad intercetta missili Huthi

 
GENOVA

 
PARIGI
Lambert, respinto ricorso dei genitori

Lambert, respinto ricorso dei genitori

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

BELGRADO

Bagno di folla per Putin a Belgrado

Con leader serbo Vucic firma 21 intese. Appoggio su Kosovo e gas

Bagno di folla per Putin a Belgrado

BELGRADO, 17 GEN - Un grandioso bagno di folla, con almeno 120 mila persone accorse per acclamarlo davanti alla cattedrale ortodossa di San Sava, ha concluso in serata la breve ma intensa visita di Vladimir Putin a Belgrado. Una visita durata poche ore ma che è servita a rafforzare ulteriormente i rapporti, già solidi e stretti, tra Russia e Serbia, principale alleato di Mosca nei Balcani. Quella riservata al presidente russo a Belgrado è stata un'accoglienza straordinaria e al tempo stesso impensabile in una qualsiasi altra capitale europea, a dimostrazione della enorme popolarità di cui godono tra i serbi la Russia e il leader del Cremlino. Non solo per la storica vicinanza spirituale, religiosa e linguistica tra i due Paesi slavi, ma anche per la ferma posizione di Mosca a sostegno dell'integrità territoriale della Serbia, contro l'indipendenza del Kosovo. E anche per le critiche russe all'espansionismo a est della Nato, che i serbi non vedono di buon occhio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400