Venerdì 18 Gennaio 2019 | 11:02

NEWS DALLA SEZIONE

HARARE
Zimbabwe: proteste, oscurato internet

Zimbabwe: proteste, oscurato internet

 
RABAT
Marocco: 88mila migranti fermati in 2018

Marocco: 88mila migranti fermati in 2018

 
MOSCA
Russia: caccia, salvi entrambi i piloti

Russia: caccia, salvi entrambi i piloti

 
IL CAIRO
Sudan: terzo manifestante morto

Sudan: terzo manifestante morto

 
SRINAGAR
Valanga su Himalaya: 3 morti, 7 dispersi

Valanga su Himalaya: 3 morti, 7 dispersi

 
TOKYO
Mitsubishi valuta nuove accuse a Ghosn

Mitsubishi valuta nuove accuse a Ghosn

 
MOSCA
Russia, Vashukevich arrivata a Mosca

Russia, Vashukevich arrivata a Mosca

 
MANAGUA
Nicaragua, 4 agenti uccisi da una gang

Nicaragua, 4 agenti uccisi da una gang

 
WASHINGTON
Trump ordinò a Cohen mentire Congresso

Trump ordinò a Cohen mentire Congresso

 
ROMA
Nessuna delegazione Usa a Davos

Nessuna delegazione Usa a Davos

 
ISTANBUL
Turchia espelle reporter olandese

Turchia espelle reporter olandese

 

NEW YORK

Fbi indagò se Trump lavorasse per Russia

Dopo il licenziamento di Comey. Lo riporta il New York Times

Fbi indagò se Trump lavorasse per Russia

NEW YORK, 11 GEN - Nei giorni successivi al licenziamento di James Comey dall'Fbi, gli agenti dell'agenzia hanno aperto un'indagine per verificare se Donald Trump lavorasse segretamente per la Russia contro gli interessi americani. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali gli investigatori hanno valutato se le azioni del presidente Usa costituissero una minaccia alla sicurezza nazionale e il licenziamento di Comey fosse ostruzione di giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400