Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 10:06

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
L'udienza per marò all'Aja dall'8 luglio

L'udienza per marò all'Aja dall'8 luglio

 
WASHINGTON
Nevada, parlamento con maggioranza donne

Nevada, parlamento con maggioranza donne

 
WASHINGTON
Bimbo morente, visto a madre yemenita

Bimbo morente, visto a madre yemenita

 
BRASILIA
'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

 
L'AJA
Olanda, 16enne uccisa a Rotterdam

Olanda, 16enne uccisa a Rotterdam

 
WASHINGTON
Laurea ad honorem ad un golden retriever

Laurea ad honorem ad un golden retriever

 
BUDAPEST
Ungheria, proteste per 'legge schiavitù'

Ungheria, proteste per 'legge schiavitù'

 
WASHINGTON
Da Usa aiuti per Messico e Centroamerica

Da Usa aiuti per Messico e Centroamerica

 
NEW YORK
Bimbe chiuse in macchina 18 ore, morte

Bimbe chiuse in macchina 18 ore, morte

 
Belgio: il premier Michel si dimette

Belgio: il premier Michel si dimette

 
WASHINGTON
Russiagate, rinviato verdetto per Flynn

Russiagate, rinviato verdetto per Flynn

 

WASHINGTON

Trudeau nega interferenze su caso Huawei

'Il Canada è un Paese con un sistema giudiziario indipendente'

Trudeau nega interferenze su caso Huawei

WASHINGTON, 7 DIC - "Posso assicurare a tutti che siamo un Paese con un sistema giudiziario indipendente e che le autorità competenti hanno preso le decisioni su questo caso senza alcun coinvolgimento o interferenza politica". Lo ha detto il premier canadese Justin Trudeau in merito all'arresto della top manager di Huawei Meng Wanzhou, avvenuto in Canada nell'ambito di un'indagine Usa. Trudeau ha anche detto di essere stato informato con qualche giorno di preavviso dell'intenzione delle autorità canadesi di arrestarla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400