Mercoledì 14 Novembre 2018 | 18:42

NEWS DALLA SEZIONE

MOSCA
Stop forzato in Siberia per Boeing

Stop forzato in Siberia per Boeing

 
TEHERAN
Iran: fece incetta di oro, impiccato

Iran: fece incetta di oro, impiccato

 
NEW YORK
Difesa El Chapo, 'non è capo Sinaloa'

Difesa El Chapo, 'non è capo Sinaloa'

 
PARIGI
Francia: Bleus replicano a tweet Trump

Francia: Bleus replicano a tweet Trump

 
ISTANBUL
Turchia:estradizione per 452 'gulenisti'

Turchia:estradizione per 452 'gulenisti'

 
WASHINGTON
Usa: Fbi, +17% crimini odio nel 2017

Usa: Fbi, +17% crimini odio nel 2017

 
NEW YORK
Usa: Obama elogia libro Michelle

Usa: Obama elogia libro Michelle

 
LONDRA
Foto di famiglia per i 70 anni di Carlo

Foto di famiglia per i 70 anni di Carlo

 
TOKYO
Isole Curili, verso pace Tokyo-Mosca

Isole Curili, verso pace Tokyo-Mosca

 
BRUXELLES
Brexit: possibile vertice il 25 novembre

Brexit: possibile vertice il 25 novembre

 
LONDRA
Brexit: May, intesa rispetta referendum

Brexit: May, intesa rispetta referendum

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bulgaria:madri disabili contro v.premier

Il politico le ha definite 'branco di millantatrici'

Bulgaria:madri disabili contro v.premier

(ANSAmed) - SOFIA, 23 OTT - A Sofia sono proseguite anche stasera le proteste cominciate ieri ad opera delle madri di minori disabili per chiedere le dimissioni del vicepremier bulgaro Valeri Simeonov. La manifestazione, organizzata dalle donne tramite una pagina Facebook, ha avuto luogo davanti alla sede del Consiglio dei ministri. Le madri di minori disabili chiedono le dimissioni di Simeonov dopo che alcuni giorni fa il politico ha parlato di loro definendole un "branco di millantatrici" con bambini "presumibilmente malati". Da diverse settimane decine di madri di minori disabili sono mobilitate e organizzano proteste a Sofia e in altre città bulgare per chiedere maggiori finanziamenti statali per la cura e l'assistenza dei loro figli. La bozza della legge in materia è ormai pronta e sta per essere inoltrata in parlamento per la votazione. Simeonov da parte sua ha respinto le accuse asserendo che le sue parole sono state estrapolate dal contesto di un suo discorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400