Martedì 13 Novembre 2018 | 22:09

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
In forte calo stranieri in atenei Usa

In forte calo stranieri in atenei Usa

 
Premier Romania, pronti a presidenza Ue

Premier Romania, pronti a presidenza Ue

 
MOSCA
Mosca minaccia di disertare Davos

Mosca minaccia di disertare Davos

 
LONDRA
Scacchi: Carlsen-Caruana, è guerra nervi

Scacchi: Carlsen-Caruana, è guerra nervi

 
ROMA
Giordania,10 condanne per attentato Isis

Giordania,10 condanne per attentato Isis

 
LONDRA
Brexit, c'è una bozza di accordo

Brexit, c'è una bozza di accordo

 
ROMA
Merkel, non risorgano i nazionalismi

Merkel, non risorgano i nazionalismi

 
PARIGI
Macron commemora attentati 13/11

Macron commemora attentati 13/11

 
GINEVRA
Migranti, 102.000 arrivi nel 2018

Migranti, 102.000 arrivi nel 2018

 
ASUNCION
Uccisa in agguato legale dei narco-boss

Uccisa in agguato legale dei narco-boss

 
NEW YORK
slitta inizio processo El Chapo a NY

slitta inizio processo El Chapo a NY

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

LONDRA

Gb sostiene Usa su uscita trattato Mosca

'La Russia si è fatta beffe dell'accordo sui missili'

Gb sostiene Usa su uscita trattato Mosca

LONDRA, 21 OTT - Il segretario alla Difesa britannico, Gavin Williamson, afferma che il Paese è "pienamente" al fianco degli Usa dopo l'annuncio del presidente Donald Trump sull'uscita dallo storico accordo sul controllo degli armamenti con la Russia. Williamson accusa Mosca di aver messo in pericolo il trattato e chiede al Cremlino di "mettere un po' di ordine". In una dichiarazione al Financial Times, il ministro afferma che Mosca "si è fatta beffe" dell'Intermediate Range Nuclear Forces Treaty (Inf).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400