Venerdì 19 Ottobre 2018 | 18:32

NEWS DALLA SEZIONE

LONDRA
Azione legale Assange contro Ecuador

Azione legale Assange contro Ecuador

 
NEW DELHI
India: treno travolge 50 persone

India: treno travolge 50 persone

 
MOSCA
Giornalista russo minacciato di morte

Giornalista russo minacciato di morte

 
Gaza: 50 manifestanti feriti in scontri

Gaza: 50 manifestanti feriti in scontri

 
MOSCA
Snowden, in Russia non mi sento sicuro

Snowden, in Russia non mi sento sicuro

 
BERLINO
Germania, frena la Grosse Koalition

Germania, frena la Grosse Koalition

 
BRUXELLES
Ue, Polonia si fermi sulla Corte suprema

Ue, Polonia si fermi sulla Corte suprema

 
Algeria: divieto di niqab negli uffici

Algeria: divieto di niqab negli uffici

 
LONDRA
Brexit: Barnier, Irlanda può far saltare

Brexit: Barnier, Irlanda può far saltare

 
Omicidio Marinova, killer confessa

Omicidio Marinova, killer confessa

 
MOSCA
Putin dà via a sito nucleare Uzbekistan

Putin dà via a sito nucleare Uzbekistan

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

SAN PAOLO

Brasile: sondaggio, Haddad batte Bolsona

Al primo turno, solo 6 punti separano i due candidati

Brasile: sondaggio, Haddad batte Bolsona

SAN PAOLO, 25 SET - Fernando Haddad, l'erede politico di Lula da Silva, accorcia la distanza che lo separa da Jair Bolsonaro, che resta sempre in testa alle intenzioni di voto ma, per prima volta, perderebbe al secondo turno contro il candidato del Partito del Lavoratori. Questo il risultato del sondaggio diffuso stasera in Brasile dalla Ipobe, che attribuisce a Bolsonaro il 28% dei voti - la stessa percentuale rilevata quattro giorni fa - mentre Haddad raggiunge il 22%, con un aumento del 4%. Haddad, che finora tutti i sondaggi davano perdente o in pareggio virtuale con Bolsonaro al ballottaggio, questa volta è dato vincitore al secondo turno, e con 6 punti di vantaggio, 43 a 37%. L'inchiesta Ibope conferma il sorpasso di Haddad su Ciro Gomes (centrosinistra), che resta arenato all'11%, il mancato decollo di Geraldo Alckmin (centrodestra), che non riesce a raggiungere il 10%, e il tonfo dell'ambientalista Marina Silva, passata dal 12 al 5% in meno di un mese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400