Martedì 11 Dicembre 2018 | 10:01

NEWS DALLA SEZIONE

MANILA
Usa restituiscono 3 campane a Filippine

Usa restituiscono 3 campane a Filippine

 
CARACAS
Mogherini, a Venezuela non solo sanzioni

Mogherini, a Venezuela non solo sanzioni

 
PECHINO
Cina-Usa, telefonata Liu-Mnuchin

Cina-Usa, telefonata Liu-Mnuchin

 
WASHINGTON
Pentagono ritira parte truppe al confine

Pentagono ritira parte truppe al confine

 
WASHINGTON
Lady Huawei pronta per libertà vigilata

Lady Huawei pronta per libertà vigilata

 
ROMA
Mcron,non sminuisco la collera, è giusta

Mcron,non sminuisco la collera, è giusta

 
ROMA
Macron, misure sociali già in settimana

Macron, misure sociali già in settimana

 
NEW YORK
Trump e Putin in lizza Persona Anno Time

Trump e Putin in lizza Persona Anno Time

 
BRUXELLES
Brexit: Tusk convoca vertice per giovedì

Brexit: Tusk convoca vertice per giovedì

 
NEW YORK
Russiagate: teste fa causa a Mueller

Russiagate: teste fa causa a Mueller

 
ROMA
May, a Bruxelles prima del vertice Ue

May, a Bruxelles prima del vertice Ue

 

GINEVRA

Cantone San Gallo approva divieto burqa

Legge analoga già introdotta nel canton Ticino nel 2016

Cantone San Gallo approva divieto burqa

GINEVRA, 23 SET - Con una maggioranza schiacciante del 67% il cantone svizzero di San Gallo ha votato oggi a favore della norma che vieta di "dissimulare o nascondere il proprio viso" negli spazi pubblici, il cosiddetto 'divieto del burqa'. I trasgressori verranno multati. Nel 2016 è stato il Ticino il primo cantone della Svizzera a proibire il velo integrale nei luoghi pubblici, sul modello francese. La legge approvata dai deputati del cantone San Gallo lo scorso anno con il sostegno dei partiti della destra populista e di centro prevede che "qualsiasi persona che si renda irriconoscibile coprendosi il volto in uno spazio pubblico, e quindi metta in pericolo la sicurezza pubblica, la pace sociale e religiosa, sarà multata". L'anno scorso il governo svizzero si era opposto a un'iniziativa per creare un divieto nazionale per il burqa rimandando la valutazione alle singole regioni. Il Partito del popolo, destra populista, ha però raccolto le 100mila firme necessarie al referendum, quindi nel 2019 gli svizzeri voteranno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400