Sabato 17 Novembre 2018 | 05:14

NEWS DALLA SEZIONE

NEW YORK
Yemen verso colloqui di pace in Svezia

Yemen verso colloqui di pace in Svezia

 
WASHINGTON
Khashoggi, amb.saudita nega telefonata

Khashoggi, amb.saudita nega telefonata

 
WASHINGTON
Khashoggi, per Cia mandante è Bin Salman

Khashoggi, per Cia mandante è Bin Salman

 
WASHINGTON
Trump conferma Wheeler a capo dell'Epa

Trump conferma Wheeler a capo dell'Epa

 
ROMA
Barclay è nuovo ministro per la Brexit

Barclay è nuovo ministro per la Brexit

 
TEL AVIV
Israele, elezioni si avvicinano

Israele, elezioni si avvicinano

 
ROMA
Centrafrica,uccisi 42 profughi cristiani

Centrafrica,uccisi 42 profughi cristiani

 
GAZA
Gaza, 40 feriti in incidenti a confine

Gaza, 40 feriti in incidenti a confine

 
PECHINO
A Shanghai il primo hotel in una cava

A Shanghai il primo hotel in una cava

 
ISTANBUL
Strage Isis scalo Istanbul, 46 ergastoli

Strage Isis scalo Istanbul, 46 ergastoli

 
PARIGI
Francia: Ramadan in libertà dopo 10 mesi

Francia: Ramadan in libertà dopo 10 mesi

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

May 'irritata' da speculazioni suo ruolo

Alla Bbc, 'dibattito è su futuro Uk dopo Brexit, non sul mio'

May 'irritata' da speculazioni suo ruolo

ROMA, 16 SET - La premier britannico Theresa May ha ammesso di essere "un tantino irritata" dalle continue speculazioni sulla sua posizione di primo ministro, quando - ha detto in un'intervista alla Bbc - a sei mesi mesi dalla Brexit, "il dibattito dovrebbe riguardare non il mio futuro ma quello dei britannici e del Regno Unito". I commenti del primo ministro arrivano pochi giorni dopo che una cinquantina di parlamentari conservatori che si oppongono al piano del Governo su Brexit si sono riuniti per discutere su come e quando avrebbero potuto costringerla a dimettersi. Nell'intervista May ha anche criticato il suo ex ministro degli Esteri Boris Johnson, definendo il suo linguaggio "completamente inappropriato" quando ha dichiarato che la strategia della premier sulla Brexit equivale a far indossare al Regno Unito un "giubbotto da kamikaze". Il Regno Unito uscirà dall'Ue il 29 marzo 2019 e il piano del governo - concordato a Chequers a luglio - ha suscitato critiche dei Brexiteer Tories come anche dell'Ue.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400