Sabato 19 Gennaio 2019 | 14:40

NEWS DALLA SEZIONE

PADOVA
Tacchetto, mio figlio forse rapito

Tacchetto, mio figlio forse rapito

 
VARSAVIA
Cordoglio Papa a funerali sindaco ucciso

Cordoglio Papa a funerali sindaco ucciso

 
BERLINO
Germania: Soeder eletto presidente Csu

Germania: Soeder eletto presidente Csu

 
ROMA
Burkina: si dimettono premier e governo

Burkina: si dimettono premier e governo

 
PARIGI
Gilet gialli: decimo sabato di proteste

Gilet gialli: decimo sabato di proteste

 
ROMA
Al Labour meno voti se fermasse Brexit

Al Labour meno voti se fermasse Brexit

 
VARSAVIA
Funerali a Danzica per il sindaco ucciso

Funerali a Danzica per il sindaco ucciso

 
WASHINGTON
Trump: BuzzFeed? Triste per giornalismo

Trump: BuzzFeed? Triste per giornalismo

 
WASHINGTON
Trump,Mueller contesta articolo BuzzFeed

Trump,Mueller contesta articolo BuzzFeed

 
CITTÀ DEL MESSICO
Messico: 20 morti per rogo in oleodotto

Messico: 20 morti per rogo in oleodotto

 
PECHINO
Seul,secondo summit Trump-Kim sia svolta

Seul,secondo summit Trump-Kim sia svolta

 

BOGOTA'

Venezuela: Osa non esclude un intervento

Segretario, per i crimini che sta commettendo il regime

Venezuela: Osa non esclude un intervento

BOGOTA', 15 SET - Il segretario generale dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa), Luis Almagro, ha sostenuto ieri in Colombia che non si deve escludere un intervento militare in Venezuela come soluzione della crisi politica e sociale che vive quel Paese. "Circa un intervento militare per rovesciare il presidente Nicolás Maduro - ha indicato - non dobbiamo scartare nessuna opzione, perché senza dubbio quello che sta commettendo questo regime in termini di crimini di lesa umanità, di violazione dei diritti umani e di sofferenza della gente con l'esodo indotto che sta promuovendo, fa sì che le iniziative diplomatiche siano prioritarie, ma non dobbiamo escludere nessuna azione". Almagro ha proposto queste considerazioni durante una visita alla città di Cúcuta, dove attraversano la frontiera la maggioranza dei venezuelani che cercano rifugio in Colombia, Ecuador, Perù, Cile e Argentina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400