Sabato 17 Novembre 2018 | 20:33

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Polemica su Melania, maxi conto in hotel

Polemica su Melania, maxi conto in hotel

 
PARIGI
Gilet gialli, almeno 106 feriti

Gilet gialli, almeno 106 feriti

 
WASHINGTON
Amanda Knox annuncia le nozze

Amanda Knox annuncia le nozze

 
PARIGI
Gilet gialli, scontri a traforo M.Bianco

Gilet gialli, scontri a traforo M.Bianco

 
BUENOS AIRES
Marina Argentina,'sottomarino è imploso'

Marina Argentina,'sottomarino è imploso'

 
WASHINGTON
Roghi:smog S.Francisco peggiore al mondo

Roghi:smog S.Francisco peggiore al mondo

 
ROMA
A Londra la protesta degli ambientalisti

A Londra la protesta degli ambientalisti

 
TORINO
Tajani, Italia mantenga impegni su Tav

Tajani, Italia mantenga impegni su Tav

 
BEIRUT
Siria: ong, 43 morti in raid Usa su Isis

Siria: ong, 43 morti in raid Usa su Isis

 
WASHINGTON
Trump, Pence è 'soldato leale al 100%'

Trump, Pence è 'soldato leale al 100%'

 
WASHINGTON
Trump, 'a giorni risponderò a Mueller'

Trump, 'a giorni risponderò a Mueller'

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Amb.Berlino, Italia non è un pericolo

'La manovra? E' chiaro che il Paese ha bisogno di crescita'

Amb.Berlino, Italia non è un pericolo

ROMA, 11 SET - "Dalla Germania non vediamo l'Italia come un rischio". Lo ha detto il nuovo ambasciatore tedesco in Italia, Viktor Elbling, intervistato dall'ANSA. "Le regole valgono per tutti e sono lì per essere rispettate da noi tutti - ha spiegato interpellato in merito alla prossima manovra e sulla possibilità di uno sforamento rispetto ai parametri europei -, però quando dalla Germania guardiamo verso l'Italia non vediamo un Paese che è un pericolo per l'Europa. E' chiaro che un Paese come l'Italia ha bisogno di una crescita economica". Quanto all'accordo sui migranti in discussione tra Germania e Italia, "siamo ancora nel negoziato ma siamo vicini a una firma da ambedue i lati", ha detto il diplomatico. "Per la Germania - ha concluso - la relazione con l'Italia è strategica in Europa, ci è chiarissimo che dobbiamo investire in questa relazione da ambedue le parti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400