Giovedì 22 Novembre 2018 | 11:49

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO
Cina, auto falcia bimbi davanti a scuola

Cina, auto falcia bimbi davanti a scuola

 
ROMA
Forum ANSA con l'ambasciatore francese

Forum ANSA con l'ambasciatore francese

 
ISTANBUL
Audio di Bin Salman, 'zittite Khashoggi'

Audio di Bin Salman, 'zittite Khashoggi'

 
CHICO (USA)
California: incendi, morti salgono a 83

California: incendi, morti salgono a 83

 
CITTA' DEL MESSICO
Messico arresta 300 migranti verso Usa

Messico arresta 300 migranti verso Usa

 
CARACAS
Maduro agli studenti: "Studio e fucile"

Maduro agli studenti: "Studio e fucile"

 
LONDRA
Brexit: May, buoni progressi con Juncker

Brexit: May, buoni progressi con Juncker

 
BUDAPEST
Ungheria non estraderà Gruevski a Skopje

Ungheria non estraderà Gruevski a Skopje

 
BRASILIA
Bolsonaro non andrà a G20 in Argentina

Bolsonaro non andrà a G20 in Argentina

 
WASHINGTON
Usa: la Corte Suprema contro Trump

Usa: la Corte Suprema contro Trump

 
PARIGI
Comico si propone portavoce gilet gialli

Comico si propone portavoce gilet gialli

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Sea-Watch a Muscat, ci restituisca nave

Ong, 'trattenuta in modo arbitrario da Malta da oltre due mesi'

Sea-Watch a Muscat, ci restituisca nave

ROMA, 11 SET - La ong Sea-Watch chiede al premier maltese Joseph Muscat la restituzione della nave Sea-Watch 3, trattenuta dalle autorità del Paese da ormai oltre due mesi. In una lettera aperta a Musk la ong sottolinea che il governo di La Valletta è "responsabile di trattenere in modo deliberato e arbitrario" la nave, "senza una giustificazione legale e piuttosto su base meramente politica". Questo prosegue, "è un tentativo cosciente di ostacolare il salvataggio di persone in difficoltà nel Mediterraneo Centrale". La ong accusa il governo di Malta di avere "deliberatamente fermato l'accordo" raggiunto con il ministero dei Trasporti a fine di agosto per permettere alla Sea-Watch 3 di lasciare il Paese: una decisione, scrive, "basata su un presunto veto imposto al più alto livello di governo". "Le sue pressioni politiche e giochi di potere - conclude la lettera riferendosi a Muscat - costano le vite di alcune tra le persone più vulnerabili oggi al mondo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400