Giovedì 15 Novembre 2018 | 09:41

NEWS DALLA SEZIONE

BRUXELLES
Brexit:Tusk,non condivido entusiasmo May

Brexit:Tusk,non condivido entusiasmo May

 
BRUXELLES
Brexit: Barnier, 'la strada è lunga'

Brexit: Barnier, 'la strada è lunga'

 
KABUL
Afghanistan: talebani uccidono 30 agenti

Afghanistan: talebani uccidono 30 agenti

 
PECHINO
Pence,summit Trump-Kim probabile in 2019

Pence,summit Trump-Kim probabile in 2019

 
NEW YORK
Salgono vittime incendi California, 56

Salgono vittime incendi California, 56

 
GINEVRA
Perla di M.Antonietta venduta a 32 mln

Perla di M.Antonietta venduta a 32 mln

 
NEW YORK
Avenatti arrestato, violenza domestica

Avenatti arrestato, violenza domestica

 
STRASBURGO
Brexit: Pe, poste basi per accordo equo

Brexit: Pe, poste basi per accordo equo

 
BRUXELLES
Brexit: Barnier, progressi decisivi

Brexit: Barnier, progressi decisivi

 
Presidente Israele Rivlin vedrà il Papa

Presidente Israele Rivlin vedrà il Papa

 
PARIGI
Macron a Trump, 'rispetto fra alleati'

Macron a Trump, 'rispetto fra alleati'

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Svezia, Lofven, centrodestra ci incontri

Premier socialdemocratico,'fine blocchi centrosinistra-c.destra'

Svezia, Lofven, centrodestra ci incontri

ROMA, 10 SET - Il premier socialdemocratico uscente svedese, Stefan Lofven, ha dichiarato che le elezioni di ieri devono essere "il funerale della politica a blocchi" contrapposti centrodestra-centrosinista. Se il centrodestra, guidato dal partito dei Moderati, non gli viene incontro a metà strada, dovrà governare la "costellazione" politica che ha più voti. Al momento, dice Lofven parlando ai suoi sostenitori, "l'atteggiamento più responsabile da tenere è di non fare speculazioni". Lo scrive l'edizione svedese di The Local. Il leader dei Moderati, Ulf Kristersson, ha invitato Lofven a dimettersi, dicendo di aspettarsi il mandato per formare un governo. Secondo Lofven, l'ultradestra dei democratici svedesi (Sd) "non ha nulla da offrire". "Le uniche cose che hanno da offrire sono divisione e odio". Dopo il voto di ieri, il 'blocco' di centrosinistra (socialdemocratici, verdi, sinistra) ha il 40,6% dei voti e 144 seggi in parlamento, quello conservatore (Alleanza) il 40,3% dei voti e 143 seggi, Sd il 17,6% e 62 seggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400