Venerdì 19 Ottobre 2018 | 19:25

NEWS DALLA SEZIONE

MODA | PRIMAVERA/ESTATE 2019
MODA - Un momento della sfilata delle creazioni di Prada

Prada porta a Milano le regine «anarchiche»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

moda

A Milano un Natale
«condito» di poesie

Photo Vogue Festival La mostra fotografica di Roversi fino al 17 dicembre

A Milano un Natale «condito» di poesie

di Venera Elisa Fichera

Un Natale sotto l’egida dell’eleganza poetica della mostra fotografica: «Paolo Roversi - Storie». Tra sogno e realtà le opere del «pittore di immagini» Paolo Roversi, nelle stanze dell’appartamento del Principe di Palazzo Reale a Milano fino al 17 dicembre 2017, hanno inaugurato la seconda edizione del Photo Vogue Festival.

La prestigiosa kermesse internazionale dedicata alla fotografia di moda ideata da Vogue Italia, Bibbia della moda eccellentemente diretta da Emanuele Farneti, con la direzione artistica di Alessia Glaviano: «Questo Festival vuole essere il luogo in cui moda e fotografia si incontrano e dialogano offrendo ai giovani fotografi un’occasione di confronto con molti dei più grandi professionisti della fotografia contemporanea», dichiara la curatrice, photo editor del magazine.

Nove stanze per nove racconti. C'è quella dedicata a una sensualissima Rihanna e c'è la fairytale room, so «Let dreams come true». «Ogni fotografia è una piccola storia». «La mia fotografia è più sottrazione che addizione. Cerco sempre di togliere. Tutti noi indossiamo una sorta di maschera d’espressione. Si saluta, si sorride, si ha paura. Io cerco di togliere tutte queste maschere, sottraendo a poco a poco, fino a quando rimane solamente qualcosa di puro. Una sorta di abbandono, di assenza. Sembra un’assenza, ma in realtà sono convinto che la bellezza interiore scaturisca proprio da questo vuoto», Paolo Roversi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400