Mercoledì 19 Febbraio 2020 | 09:04

NEWS DALLA SEZIONE

Classe 1980
Mariacarla Boscono, top model che a 40 anni incanta le passerelle

Mariacarla Boscono, top model che a 40 anni incanta le passerelle

 
Manifestazione di moda
Ermanno Scervino

Scervino Resort sfilerà alla Monte-Carlo Fashion Week

 
Abiti dalle linee minimali
Renée Zellweger, trionfatrice degli Oscar 2020 nei panni di Judy Garland

Agli Oscar 2020 il red carpet torna al classico

 
Fashion Week newyorchese
Tom Ford

Oscar, vigilia con Tom Ford all'insegna della moda

 
Stagione estiva 2021
All'edizione 98 di Lineapelle 1200 espositori

All'edizione 98 di Lineapelle 1200 espositori

 
Formula rinnovata
Le tendenze dell'accessorio a HoMi Fashion&Jewels

Le tendenze dell'accessorio a HoMi Fashion&Jewels

 
Centro dell'attivismo liberale
Alessandro Michele (foto da www.gucci.com)

Gucci Cruise sfilerà a San Francisco

 
Visione di moda non binaria
Jonathan Anderson, fondatore JW Anderson (foto da www.jwanderson.com)

JW Anderson entra tra collaboratori Moncler Genius

 
Presentata a Palazzo Marino
Milano Moda Donna (foto da www.cameramoda.it)

Al via settimana Milano Moda Donna

 
Il 3 febbraio 2020
Chiara Ferragni icona moda, premio a Hollywood

Chiara Ferragni icona moda, premio a Hollywood

 
Gruppo Prada
Foto da www.miumiu.com

Lauren, Kate, da Miu Miu jeans con nomi donne celebri

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnel nordbarese
Andria, armi da guerra per vendicare il padre boss ammazzato l'anno scorso: arrestati in 2

Andria, armi da guerra per vendicare il padre boss ammazzato l'anno scorso: arrestati in 2

 
Leccecontrolli della gdf
Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

Lecce, mezza tonnellata di droga nel vano di uno scafo, in casa armi e munizioni: un arresto

 
FoggiaL'aggressione
Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

 
BariL'inaugurazione
Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

 
TarantoLa sentenza d'appello
Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco non dovrà risarcire Comune

Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco Di Bello non dovrà risarcire Comune

 
PotenzaIl caso
Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

 
MateraL'inchiesta
Sanitopoli lucana, ex governatore Marcello Pittella rinviato a giudizio

Sanitopoli lucana, a giudizio ex governatore Pittella: con lui anche ex dg Asl Bari

 
BrindisiIl caso
Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

 

i più letti

Diretto da Maria Tilli

Festa Roma: Laura Biagiotti, L'Aura della moda

In un film la vita della stilista pioniera del made in Italy

Laura Biagiotti

Laura Biagiotti

ROMA - Era stato il grande fotografo Richard Avedon nei primi anni Ottanta a soprannominare Laura Biagiotti "L'Aura della moda». Un’aura che lui aveva colto in un bellissimo ritratto in bianco e nero. Da qui il titolo del docu-film diretto da Maria Tilli e dedicato alla grande stilista scomparsa nel 2017, presentato in anteprima alla Festa di Roma, all’Auditorium Parco della Musica. Un film che fa parte del ciclo «Illuminate 2» sulla vita di quattro donne italiane straordinarie, Oriana Fallaci, Laura Biagiotti, Virna Lisi e Marisa Bellisario, prodotto da Anele in collaborazione con Rai Cinema, in onda su Rai3 ogni giovedì a partire dal 24 ottobre in seconda serata. L’appuntamento con «Laura Biagiotti» andrà in onda giovedì 31 ottobre.

Il film è un omaggio a una delle pioniere del made in Italy nel mondo, che fin dalla fine degli anni Settanta, assieme a quel ristretto gruppo di designer che appaiono giovanissimi nel filmato, partì alla conquista dei mercati internazionali: Gianni Versace, Giorgio Armani, Gianfranco Ferrè, Franco Moschino, Krizia.

Protagonista e voce narrante di «Laura Biagiotti - L’aura della Moda» è l’attrice Serena Rossi che conduce lo spettatore in un viaggio intimo nella vita della iconica stilista e donna dal grande calore umano, colta (laureata in archeologia paleocristiana) dolcissima nei modi ma ferrea nel non voler perdere la propria femminilità anche se lavorava in un mondo di uomini: «L'importante è non sentirsi un uomo di serie B» dice nel film. Serena Rossi viene accompagnata da Lavinia Biagiotti Cigna, figlia della stilista e di Gianni Cigna, erede del marchio oggi presidente e ceo del Gruppo Biagiotti, in un viaggio nel castello Marco Simone, a Guidonia, dove la stilista aveva stabilito il suo quartier generale, la sua dimora «magica" che univa i suoi due amori, la moda e la famiglia. Del resto lei era la «regina del cachemire», com'era stata soprannominata dalla stampa americana. Una sovrana che portò il made in Italy per prima in Russia sulla piazza Rossa e in Cina, come ricorda Santo Versace. Era il 1988. «L'anno dopo ci fu la grande manifestazione nella piazza Tienanmen dove avevo sfilato, 7000 morti e 80 feriti» ricorda la stilista nel film. Scorrono le immagini delle sale cinquecentesche del castello, degli spazi dove la stilista lavorava, della sala degli alambicchi «con 5000 bottiglie di profumi raccolti dal 1910» come precisa Lavinia. Si alternano filmati di sfilate, backstage, interviste alla stilista, testimonianze di coloro che l’hanno conosciuta e apprezzata: Nancy Brilli, Carla Fracci, Beppe Modenese, Romina Power, Vittorio Sgarbi, Santo Versace, Massimiliano Rosolino. Tutti presenti in sala.

Lavinia Biagiotti Cigna conduce Serena Rossi nei luoghi del suo mondo, ricostruisce la vita privata e la carriera di sua madre, un’imprenditrice che ha saputo essere donna di potere mantenendo, al tempo stesso, le sue capacità di accoglienza materna. «Io con lei ero un koala. Sempre appiccicata (come mostrano le foto). Ma lei era anche un’insegnante di vita per me. Quando andò in Cina avevo 10 anni ero troppo piccola e mi disse che non poteva portarmi. Allora le regalai un libro di Marco Polo da portare in viaggio e un grande panda. Lei lo diede ad un bambino cinese durante la sfilata e tornata mi disse: ora hai un fratellino in Cina».

«Illuminate mi ha dato la grande opportunità di addentrarmi ancora più a fondo nel magico universo creato da Laura Biagiotti - racconta Serena Rossi - Grazie al racconto di Lavinia e a questo docufilm, ho avuto il grande privilegio di vivere un mondo che non riguarda solo la moda ma un pezzo della nostra cultura». Illuminate 2» è una produzione Anele in collaborazione con Rai Cinema. Prodotto da Gloria Giorgianni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie