Domenica 17 Novembre 2019 | 23:42

NEWS DALLA SEZIONE

Data e location nelle prossime settimane
Telfar Clemens (foto da www.telfar.net)

Pitti Uomo, Telfar sarà prossimo special project

 
Nuova capsule collection
Michael Kors (foto da www.michaelkors.it)

Michael Kors all'Onu contro fame nel mondo

 
Collezioni donna
Nicolas Ghesquière

Ghesquière si dissocia da Louis Vuitton pro-Trump

 
In partenza ad aprile
Lisa Lang (foto da www.polimoda.com)

Polimoda, nasce master in Digital fashion

 
Diretto da Maria Tilli
Laura Biagiotti

Festa Roma: Laura Biagiotti, L'Aura della moda

 
A Roma
Alessandra Cappiello

Morfosis, eleganza retrò davanti ai Fori Imperiali

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica
Voci su blocco uscita dei camion

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

A Roma

Morfosis, eleganza retrò davanti ai Fori Imperiali

La nuova collezione del brand disegnato da Alessandra Cappiello

Alessandra Cappiello

Alessandra Cappiello

ROMA - Il rigore dei tagli addolcito dalla sinuosità delle linee, l’attenzione ai dettagli, la ricerca del colore come per realizzare un dipinto, tutto concorre a delineare una collezione di un’eleganza ricercata dal gusto retrò, da Morfosis, il marchio disegnato da Alessandra Cappiello, che ha presentato le sue proposte per l’inverno a Palazzo del Gallo a Roma, edificio patrizio di fronte ai Fori Imperiali.

Nella nuova collezione la preziosità dei tessuti e la dolcezza delle forme si incontrano in pantaloni a vita alta e long dress bordati di piume, tailleur giacca e pantaloni, cappotti in alpaca a quadri modello vestaglia o rigidi come i coat maschili, bluse e gonne in eco-pelle pitonata. La palette cromatica si veste dei toni decisi del marrone, nero e bordeaux, mitigati dalle tinte più tenui del grigio e del rosa. La morbidezza del mohair, la matericità dell’eco-pelle sia in variante plissé che in stampa pitone, il rigore del tartan e la luminosità del lurex sintetizzano un concetto di new romantic.

Alessandra Cappiello, fashion designer romana, ha lanciato nel 2004 il marchio Morfosis, che nel 2008 è stato tra i finalisti della quarta edizione del concorso di Altaroma e Vogue Whòs On Next?. Un risultato che l’ha portata a sfilare nelle maggiori capitali della moda, Parigi, Tokyo e Milano.

Mossa dagli studi classici e influenzata dall’arte, in particolar modo dalla nonna pittrice Anna Grauso, la stilista concepisce l’abito come forma di sintesi tra ispirazione e vestibilità.

La scelta del nome Morfosis è legata al significato della parola: la forma quale sintesi e evoluzione d’intuizioni. La metamorfosi è vista come un modo d’interpretare uno stimolo visivo, di concettualizzare un capo.

Le muse ispiratrici della designer sono Elsa Schiaparelli e Madeleine Vionnet.

Il marchio Morfosis è distribuito in Giappone, Usa, Egitto e Regno Unito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie