Venerdì 19 Luglio 2019 | 00:01

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

Policoro

«Intitolare una strada
al capitano De Grazia»

«Intitolare una strada al capitano De Grazia»

POLICORO - «Intitolate una strada al capitano della Marina militare Natale De Grazia, medaglia d’oro al merito della presidenza della Repubblica alla memoria. L’ufficiale, infatti, morì il 13 dicembre 1995 in circostanze mai chiarite nel mentre collaborava con il procuratore di Matera, Nicola Maria Pace, nell’inchiesta denominata “Navi dei veleni” sulle “carrette” del mare affondate nel Mediterraneo». Lo hanno chiesto Giovanna Bellizzi, di Mediterraneo no triv, e Felice Santarcangelo, di Noscorie Trisaia, ai sindaci di Policoro, Enrico Mascia, e di Scanzano Jonico, Raffaello Ripoli.

«Il motivo della nostra richiesta - hanno scritto i due ambientalisti - è quello di dare memoria storica agli uomini del meridione e delle forze armate che si sono distinti, con l’estremo sacrificio della vita, per salvare i nostri mari dal criminale inquinamento perpetrato da uomini senza scrupoli. De Grazia trovò la morte proprio durante l’indagine sulle carrette carichi di veleni affondate nei nostri mari negli anni ‘90 e i cui atti sono stati desecretati negli ultimi anni dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo illeciti dei rifiuti».

Ma perchè ricordare De Grazia anche a Policoro e Scanzano Jonico? «Perchè la questione navi dei veleni - vine precisato - è stata ripresa nelle nostre osservazioni al ministero dell’ambiente in merito alle ricerche petrolifere con la tecnica dell’air gun nello Jonio. Al riguardo è stata fatta anche una denuncia alla Commissione Europea per segnalare l’incompatibilità dell’uso di tale tecnica in un mare dove potrebbero essere disseminate navi carichi di veleni che potrebbero essere smosse rimettendo in circolazioni inquinanti pericolosi e forse radioattivi. Il capitano De Grazia, pertanto, è per noi “un martire in difesa dello Jonio” che merita la memoria storica e il ricordo soprattutto in città come Policoro e Scanzano per essere, entrambe, bagnate proprio dalle acque di quel mare che tanto cercò di proteggere e tutelare». [fi. me.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie