Giovedì 18 Luglio 2019 | 23:55

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

«Riuscirà a raggiungere oltre 2 miliardi di spettatori»

Sui miracoli di Gesù
nuovo film nei Sassi

Sui miracoli di Gesù  nuovo film nei Sassi

di CARMELA COSENTINO

MATERA - La storia dei miracoli di Gesù girata in realtà virtuale per un progetto cinematografico di respiro internazionale che riuscirà a raggiungere oltre 2 miliardi di spettatori. È “The Miracles of Jesus”, una coproduzione italo-americana presentata ieri nella sala Mandela del Comune. Il lavoro, diretto da Rodrigo Cerqueira e Marco Spagnoli, prodotto da Joel Breton, Rodrigo Cerqueira e Enzo Sisti, racconterà i miracoli di Gesù tratti dal Vangelo di San Giovanni che sarà il narratore dell’intero film suddiviso in 7 capitoli. Le riprese sono iniziate il 15 novembre a Roma, negli studi di Cinecittà, per le scene ambientate nel tempio, prima di approdare fra i Sassi e il Parco delle chiese rupestri.

L’elemento innovativo di questa prima produzione italiana di Vive Studios, il braccio creativo di HTC Vive, la principale piattaforma di realtà virtuale immersiva al mondo, è la modalità di fruizione del film, visibile attraverso una visore che permetterà allo spettatore di calarsi completamente nella realtà filmica, scegliendo anche il punto di vista da cui osservare gli eventi. «Il film è un’immersione a 360 gradi negli eventi di 2 mila anni fa – ha detto Cerqueira – che ha previsto l’utilizzo non di una, ma di 9 telecamere». La visione avverrà attraverso un schermo, «un visore che inganna il cervello e che dà l’impressione di essere in un altro tempo. È una delle tecnologie più innovative al mondo – ha spiegato il produttore Joel Breton – che hanno avuto modo di provare anche alcuni attori durante le riprese. Il film, in lingua originale, sarà disponibile solo su piattaforme digitali. Raggiungeremo 2-3 miliardi persone, grazie a un sistema che va su varie piattaforme, da Google ai social network. In Cina, ad esempio, ci sono 400 potenziali produttori. Si potrà vedere anche sul web ed esplorare la scena con il cursore a 360 gradi».

Per HTC è il primo lavoro di questa portata. «In passato abbiamo realizzato progetti di 8-10 minuti ma mai di 80-90 minuti. Parliamo di 7 miracoli della durata di 10-13 minuti ciascuno». Il film, la cui idea nasce da un sermone di un amico pastore dedicato ai sette miracoli di John, è una riproduzione fedele dei testi del Vangelo di San Giovanni e «può considerarsi – ha sottolineato il regista Marco Spagnoli, che ha collaborato anche alla sceneggiatura – il più intellettuale dei Vangeli. Inoltre San Giovanni era l’apostolo che Gesù amava, per questo motivo sarà raccontato da lui, interpretato da Lorenzo Balducci». Nel cast l’attore serbo Dejan Bucin, la rising star Sara Lazzaro (Martha), Emiliano Coltorti (Il cieco), l’attore britannico Ben Starr, già visto ne “ I Medici” nei panni di Donatello, che interpreta Giuda, Francesco Sigillino e Simone Castano.

Con Vive Studios collabora il produttore italiano Enzo Sisti, che ha alle spalle film di successo come “La passione di Cristo” di Mel Gibson. «Questo è il decimo film che giro in Basilicata in 15 anni – ha detto – ed è un progetto a cui tengo molto, perché è un progetto nuovo che costerà intorno ai 3 milioni di euro, realizzato da un team internazionale eccezionale».

A sostenere il progetto il direttore della Fondazione Lucana Film Commission, Paride Leporace, che ha parlato di un progetto innovativo «reso possibile grazie a Enzo Sisti con cui continua l’opera di valorizzazione delle professionalità e aziende lucane. Le produzioni di Sisti in questa regione oltre ad aver lasciato 14 milioni di euro, hanno creato un processo significativo nella formazione di maestranze che oggi arrivano alla seconda generazione. C’è un grande movimento traianato dalla locomotiva di Matera 2019 e salutiamo oggi l’ennesima opera che va ad arricchire la nostra filmografia».

Anche l’Amministrazione comunale ha caldeggiato fortemente l’iniziativa inserita in un progetto di valorizzazione del patrimonio storico-artistico materano, ha detto Ivan Moliterni, critico cinematografico e responsabile dell’Ufficio cinema del Comune, mentre il sindaco Raffaello De Ruggieri ha rimarcato la specificità della città che può raccontare tutte le rappresentazioni che il cinema richiede. «Il dato principale di questa produzione cinematografica – ha concluso – è nel riconosce il codice visivo dei Sassi come elemento trainante di un racconto cinematografico, esaltato dalla nuova tecnologia». Il film uscirà a Pasqua 2018.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie