Domenica 21 Luglio 2019 | 00:27

NEWS DALLA SEZIONE

Il convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 

i più letti

per il concordato con riserva

Le nubi su Marinagri
Depositato un ricorso

Le nubi su MarinagriDepositato un ricorso

FILIPPO MELE

POLICORO - «Marinagri spa il 4 ottobre scorso ha depositato ricorso ai fini dell’ammissione al cosiddetto “concordato con riserva” nell’ambito delle leggi in vigore. La società è pienamente operativa e presenterà un piano di risanamento con l’obiettivo della migliore soddisfazione dei suoi creditori sociali». Lo ha sostenuto in una nota Vincenzo Vitale, presidente della società che nel centro del Metapontino ha realizzato un complesso turistico-residenziale ed il Porto di Marina di Policoro, sullo Jonio, alla foce del fiume Agri, smentendo notizie circa «l’avvenuta presentazione di un Piano di risanamento nell’ambito della richiesta di concordato preventivo con l’offerta di 20 milioni di euro ai propri creditori a saldo della sua posizione debitoria». Il presidente della spa ha anche smentito «l’esistenza di un contenzioso con il Cipe per la restituzione di contributi pubblici. Sul punto si sottolinea che le opere cofinanziate dal Cipe (l’Hotel Marinagri ed il porto turistico) sono in esercizio da anni e perfettamente operative e sono state collaudate positivamente dal Ministero dello sviluppo economico già da quasi due anni». Quali sarebbero le cause che avrebbero determinato quello che il manager ha definito “stato di tensione finanziario” in cui versa la società?

Deriverebbero «principalmente dalla ben nota inchiesta giudiziaria (Toghe lucane, condotta dal tribunale di Catanzaro all’epoca in cui era pubblico ministero l’attuale sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ndr) che ha determinato il sequestro della struttura per oltre due anni (determinando danni incalcolabili) e che è terminata con l’assoluzione con formula piena degli imputati ed il dissequestro dei beni sociali». In che modo la spa del centro jonico intenderà procedere nella risoluzione dello “stato di tensione” in cui versa? Vitale: «Marinagri spa provvederà, nei termini di legge, al deposito di un piano di risanamento, non necessariamente nell’ambito di un concordato preventivo, che avrà l’obiettivo di consentire il massimo realizzo nell’ottica della soddisfazione dei creditori». Il presidente della spa ha concluso evidenziando che «la procedura in essere non inciderà sulla corrente gestione». Fonti sindacali (Ugl), infine, hanno parlato di 200 dipendenti impegnati nelle attività esercitate da Marinagri spa il cui porto, lo ricordiamo, nel maggio scorso ha ottenuto la sesta Bandiera blu consecutiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie