Mercoledì 17 Luglio 2019 | 13:23

NEWS DALLA SEZIONE

dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 
A marconia (Mt)
Era ricercato da marzo: carabiniere fuori servizio intercetta pregiudicato e lo fa arrestare

Era ricercato da marzo: carabiniere fuori servizio intercetta pregiudicato e lo fa arrestare

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl processo
Galugnano, scontro treni Fse: macchinista condannato a 1 anno e 8 mesi

Galugnano, scontro treni Fse: macchinista condannato a 1 anno e 8 mesi

 
BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
BariDal 20 al 28 luglio
Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

 
FoggiaOperazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

Incidente con lo scooter

Scontro in Emilia, muore
un 37enne di Marconia

Scontro in Emilia, muoreun 37enne di Marconia

PIERO MIOLLA

Marconia - Una precedenza non rispettata e l’impatto che costa la vita. È morto sul colpo venerdì mattina, a Castelfranco Emilia, Cosimo Giannace, 37enne di Marconia, residente da 16 anni in Emilia dove lavorava in una ditta metalmeccanica. Giannace, sposato con la signora Elia, operaia all’Interporto di Bologna, era a bordo del suo scooter Kymco quando, provenendo da Castelfranco, in prossimità di un incrocio sulla strada che collega Piumazzo a Bazzano, avendo la precedenza ha proseguito la sua marcia fiducioso che l’eventuale automobilista obbligato a fermarsi rispettasse l’alt.

Invece, un ragazzo di nazionalità marocchina alla guida di una Kya non ha osservato le prescrizioni del Codice della Strada impattando in pieno lo scooter condotto da Giannace, che è purtroppo deceduto sul colpo: la vittima è stata sbalzata violentemente dallo scooter ed è finita in terra, riportando lesioni gravissime. Immediati, ma vani, i soccorsi prestati dal servizio 118, insieme ai Vigili Urbani di Valsamoggia e ad un’eliambulanza. Il sindaco di Castelfranco Emilia, Stefano Raggianini, ha decretato il lutto cittadino.

«Mio fratello era una persona buona – ha dichiarato visibilmente provato il germano Gaetano – e la notizia della sua morte è stata davvero un fulmine a ciel sereno. Era una persona speciale: ricordo che qualche anno fa, con mia madre in condizioni non facili per problemi cardiaci, ebbe la forza e l’intuito di farla trasferire dall’ospedale di Matera a quello di Bologna. Un gesto che le ha salvato la vita. Ci mancherà tantissimo», ha concluso Giannace. I funerali dello sfortunato 37enne, non ancora fissati, verranno celebrati a Rastellino, la frazione di Castelfranco Emilia dove Giannace risiedeva. A Marconia invece, dopo l’estremo saluto in Emilia, verrà celebrata una messa in suo ricordo la cui data è ancora ignota: sarà resa nota dopo la celebrazione dei funerali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie