Venerdì 17 Settembre 2021 | 07:19

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

una proposta

L'idea: i quartieri arabi
di Pierro, Tricarico e Pietrapertosa
saranno patrimonio Unesco?

rabatana

di FILIPPO MELE

TURSI - Le Rabatane della città di Pierro, di Tricarico e di Pietrapertosa, patrimonio dell’Unesco? È l’obiettivo che si prefigge la Regione Basilicata, di concerto con i Comuni interessati, che, nell’approvare la Legge di variazione di bilancio, ha stanziato 50mila euro, su emendamento del capogruppo del Pd, Roberto Cifarelli, per la preparazione del Dossier necessario ad avviare l’iter che potrebbe portare all’ingresso dei tre siti arabi lucani nel patrimonio mondiale dell’umanità. “Io sono fiducioso – ha dichiarato Cifarelli - . L’idea mi è venuta partecipando, proprio a Tursi, lo scorso anno, ad una iniziativa di una associazione nata per valorizzare il sito, simile per struttura, paesaggio e storia, a quelli degli altri due centri lucani. Tanto che erano presenti i tre sindaci interessati. Prima di presentare l’emendamento, inoltre, ne ho parlato con Pietro Laureano, l’architetto ed urbanista che preparò il dossier che consenti ai Sassi di Matera di entrare nel patrimonio Unesco nel lontano 1993. Un viatico importante perchè Matera sia poi diventata capitale della cultura europea del 2019. La Regione ci crede, proprio sulla scorta di quanto avvenuto per gli antichi rioni di tufo. Essi hanno proiettato la città in maniera decisiva nel settore turistico”. Lo stesso Laureano, quindi, potrebbe essere incaricato di avviare l’iter per le Rabatane di Basilicata patrimonio Unesco. Cifarelli ha confermato: “Lui si è già dichiarato disponibile. Ci incontreremo nei prossimi giorni. Ovviamente bisognerà decidere anche se il processo, unitario per i tre centri, debba essere avviato dalla Regione o dai tre Comuni. Che, naturalmente, saranno protagonisti dell’intera vicenda”. Ma cosa avrebbero di così interessante questi tre habitat da essere candidati a diventare patrimonio mondiale dell’umanità? Cifarelli: “Le Rabatana di Tursi, Tricarico e Pietrapertosa, sono la testimonianza più significativa dell’insediamento arabo-saraceno in Basilicata e nel Mezzogiorno d’Italia. Esse, tra l’altro, hanno conservato tracce consistenti della presenza araba non solo nel paesaggio e nella struttura urbana ma anche nella storia e nella cultura dei luoghi. Io, ripeto, sono fiducioso nell’esito della richiesta. Già l’aver proposto la candidatura, tuttavia, è un importante messaggio promozionale per i tre siti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie