Giovedì 18 Luglio 2019 | 15:13

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel potentino
Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

 
LecceL'appuntamento
Aradeo, musica e ospiti in ricordo di Pino Zimba, simbolo della pizzica

Aradeo, musica e ospiti in ricordo di Pino Zimba, simbolo della pizzica

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
BatIl rogo
Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

 
TarantoAccordo d'intesa
Arcelor Mittal, da incontro azienda-sindacati nasce task force sicurezza

Arcelor Mittal, da incontro azienda-sindacati nasce task force sicurezza

 

i più letti

al maniero di Federico II

Tre biglietti per un castello
la visita è un'impresa

Tre biglietti per un castello la visita è un'impresa

di Antonio Pace

LAGOPESOLE - Un Grande Imperatore per una piccola, misera, organizzazione comunale / regionale che non è in grado di gestire i flussi turistici che, nonostante tutte le negatività, arrivano e visitano il Castello federiciano di Lagopesole. Gli strateghi “turistici” hanno imposto che, per visitare il maniero federiciano di Lagopesole, i visitatori debbano fare tre biglietti diversi. Una mostruosità che solo da noi esiste. Un enorme macigno che si abbatte sull’economia del paese e anche dell’intera Basilicata, dimostrando l’incapacità di gestione della cosa pubblica.

Si è predicato da più parti (politiche comunali e regionali) che la gestione del castello doveva essere unica, ma nei fatti questo non è mai avvenuto perché ognuno ha voluto riservare un “orticello” per i propri beniamini, tralasciando l’obiettivo finale che doveva essere una crescita non solo culturale del comprensorio, ma anche una crescita economica del borgo che sconta da troppo tempo “ingerenze” misere di idee e nulle in programmazione. Insomma una “vecchia” gestione che fa acqua da tutti i lati ma che non si riesce a sradicare perché l’opposizione è troppo forte.

Occorre fare “pulizia” totale e riprogrammare una nuova efficiente gestione del Maniero federiciano. La stessa Pro-Loco è limitata nella propria programmazione, perché non riesce a far dialogare gli Enti preposti che per altro pagano fior di euro di fitto. L’amministrazione comunale di Avigliano è assente su tutti i fronti: per mancanza di sorveglianza si consente la sosta delle auto sin davanti il portone di ingresso; la ciottolata che conduce al Castello è quasi tutta divelta, l’illuminazione (degna di un cimitero monumentale) da poco sostituita fa a pugni con l’architettura del borgo, le strade di accesso sono un colabrodo, il paese è sporco e abbandonato, la cartellonistica turistica è inesistente, i collegamenti pubblici non esistono, la piazza che si doveva costruire nel campo sportivo smantellato, è una chimera (rimane solo un terreno pieno di sterpaglie nel centro del paese). Eppure, in questo borgo si registrano aumenti di residenti contrariamente al resto della Basilicata. Qualcosa non va per il verso giusto, bisogna invertire la rotta e anche presto, per non far fallire quello di buono resiste ancora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie