Giovedì 23 Settembre 2021 | 05:15

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

decoro urbano

Matera, parte disinfestazione
e sfalcio delle erbacce

Operai al lavoro, gli interventi di pulizia riguarderanno anche periferie e borghi

erbacce a matera

di DONATO MASTRANGELO

MATERA - Sfalcio delle erbe e operazioni di disinfestazione e disinfestazione. Sono partiti gli interventi per la pulizia delle aree verdi, sia pure con un certo ritardo, considerato che si è già nel pieno dell’estate e le torride temperature favoriscono la proliferazione di insetti e animali infestanti. L’Amministrazione comunale, tuttavia, è corsa al riparo allo scopo di assicurare una città che possa fare del decoro urbano uno dei punti di forza dell’accoglienza turistica assicurando al contempo un vantaggio anche per i residenti.

«L’afflusso di migliaia di visitatori, atteso per le prossime ore, e la necessità di garantire ai cittadini un territorio pulito - sostiene in una nota l’assessore al Verde Michele Casino - rappresentano la mia priorità. Ho inteso così, dare nuovo impulso a questo settore che rappresenta lo strumento ideale per dare alla città un biglietto da visita adeguato. Per questa ragione le operazioni sono partite già oggi (ieri, ndr) in aree come la villa cimunale, l’area della fabbrica del Carro trionfale, via Nazionale e i principali ingressi della città. È solo l’inizio - sottolinea Casino - perché al più presto, il crono-programma delle operazioni proseguirà anche nei borghi e in tutti i quartieri, per garantire un’azione complessiva e organica allargata all’intero territorio comunale. Offrire una immagine della città pulita e priva di erbacce - conclude l’assessore Casino - vuol dire innanzitutto offrire agli abitanti un luogo più vivibile e una città più bella agli occhi dei visitatori che scelgono Matera per trascorrere le loro vacanze, attratti dall’atmosfera unica che la contraddistingue».

Da oggi oltre allo sfalcio delle erbacce cominciano anche le operazioni di disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e deblatizzazione e della difesa fitosanitaria, a cura della società La Pulitecnica. È quanto comunicano gli uffici comunali. Previsto dalle 2 alle 6 del mattino la disinfestazione a tappeto nella città. Nelle ore mattutine e/o pomeridiane anche la disinfestazione antilarvale e la derattizzazione.

«Le operazioni di disinfestazione, derattizzazione, deblattizzazione e disinfezione della città - dichiara l’assessore all’Igiene e Sabità pubblica, Adriana Violetto - prendono in carico le necessità della nostra comunità e consentono di affrontare anche con minore disagio l’emergenza climatica di queste ore, caratterizzata da temperature che superano le medie stagionali. Sia dal punto di vista sanitario che da quello strettamente ambientale, il nostro territorio necessita di azioni che vadano incontro alle esigenze degli abitanti, ma che guardino al tempo stesso alla sostenibilità dei nostri spazi pubblici e collettivi. Per questo motivo – prosegue l’assessore – abbiamo individuato una serie di attività che intervengano in modo decisivo sui disagi provocati dalla presenza di animali e insetti. La stagione estiva, tra l’altro, rappresenta un momento dell’anno in cui le comunità scelgono aree all’aperto per trascorrere del tempo. Ecco perché – conclude l’assessore Violetto – è importante che questi luoghi siano fruibili nelle migliori condizioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie