Lunedì 22 Luglio 2019 | 18:22

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
Il convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekLa nomina
Un barese alla presidenza dei parassitologi mondiali

Un barese alla presidenza dei parassitologi mondiali

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
GdM.TVIl video
La bellezza della cattedrale di Trani vista dall'alto in mongolfiera

La bellezza della cattedrale di Trani vista dall'alto in mongolfiera

 
TarantoPer lo stabilimento di Taranto
ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

 
LecceMusica
Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 
BrindisiNel Brindisino
San Donaci, maltratta la moglie malata davanti al figlio minore: arrestato 51enne

San Donaci, maltratta la moglie malata davanti al figlio minore: arrestato 51enne

 

i più letti

periferie

Delegazione comunale
ma soltanto sulla carta

Venusio, giace nel degrado l'immobile di proprietà pubblica

Delegazione comunale ma soltanto sulla carta

di Donato Mastrangelo

In balia dell’incuria e dei vandali. È quanto accade ormai da diversi anni a Venusio per l’immobile che era destinato ad ospitare la delegazione comunale.

Il fabbricato situato in via Belgio, nell’area antistante lateralmente l’Hotel Garden Inn, appare dall’esterno in buone condizioni. Un impatto visivo che da una certa distanza inganna il visitatore. Appena giunti dinanzi alla struttura ci si rende conto del degrado imperante, tra erbacce, immondizia ed una mini discarica con la presenza di ogni forma di masserizia, compresi scarti di produzione artigianale. Lo spettacolo è ancora più indecoroso all’interno della delegazione comunale mai partorita. Razziati gli impianti elettrici, distrutti i sanitari, muri imbrattati, rifiuti sul pavimento: ogni spazio mostra in modo eloquente i segni dello scempio di questo luogo di proprietà pubblica.

All’interno di una delle stanze qualcuno, sentendosi indisturbato, ha pensato bene di allocarvi un improvvisato giaciglio con un materasso, forse a mo’ di alcova notturna.

L’immobile rappresenta un po’ la metafora di Venusio, il borgo progettato da Luigi Piccinato negli anni Cinquanta, dopo il varo del Piano regolatore del 1956 che portò il nome dello stesso architetto, seppure un primo insediamento, quello più antico, era risalente agli anni Trenta e destinato ai reduci della Prima Guerra Mondiale.

La frazione che negli anni Cinquanta nacque, dopo la legge De Gasperi sul risanamento dei Sassi, (e che a La Martella registrò l’intervento di Ludovico Quaroni), con l’obiettivo di riconnettere dal punto di vista urbanistico le zone rurali, negli ultimi decenni ha registrato un recupero architettonico mai realizzato segnando, di fatto, il fallimento di mettere in stretta connessione il cuore della città dei Sassi con la periferia, secondo un più organico di rigenerazione urbana.

C’è un altro aspetto su cui riflettere: una efficiente fruizione di questi spazi costituirebbe un prezioso tassello sul piano socio-culturale, proprio nelle zone geograficamente marginali e più soggette a fenomeni di disagio.

«Nei mesi scorsi - dichiara Mimmo Genchi - i residenti di Venusio insieme a Legambiente ed agli scout hanno ripulito l’area esterna del fabbricato e i locali all’interno, rimuovendo significativi volumi di rifiuti e masserizie. Certamente una appropriata destinazione d’uso dell’immobile rientrerebbe in un più ampio progetto di riqualificazione del borgo di Venusio, a beneficio di quanti vi abitano».

«Così come per altri immobili di proprietà comunale - afferma l’assessore al Patrimonio Antonella Prete - stiamo ipotizzando il recupero degli stessi, ragionando anche con l’Agenzia del Demanio per candidare alcuni progetti di riqualificazione. Nel caso di borgo Venusio - prosegue Prete - l’utilizzo della struttura potrebbe avere finalità socio-culturali, perseguendo l’obiettivo di legare la città alla periferia. Il primo scoglio da superare la ristrutturazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie