Giovedì 23 Settembre 2021 | 20:42

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Sue maestà cibo e vino

A Matera per «Food&Wine»
oltre 400 chef professionisti

A Matera per «Food&Wine» oltre 400 chef professionisti

MATERA - Arrivano dalle regioni italiane e dall’estero. Una truppa capace di proporre delizie composta da 400 chef professionisti che oggi e domani (Hotel Hilton Garden Inn) partecipano all’assemblea nazionale della Federazione Italiana Cuochi (il presidente è il lucano Rocco Pozzullo) e alla manifestazione «Basilicata Food&Wine» organizzata dalla Federazione in collaborazione con l’Unione regionale Cuochi lucani e il Dipartimento regionale per le politiche agricole e forestali (diretto da Giovanni Oliva) e l’Azienda di promozione turistica. «Basilicata Food&Wine» si rivolge a cuochi, pasticcieri, barman, sommelier, ristorazione scolastica, ospedaliera e commerciale, ristoranti, pizzerie, addetti al catering e gelaterie ed è aperta al pubblico di appassionati e curiosi.

Il programma prevede interventi istituzionali, la presenza di giornalisti e opinion leader di settore e la realizzazione di ricette e qualificate dimostrazioni da parte di chef stellati, della Nazionale italiana cuochi, della Federazione italiana cuochi e del team dei cuochi lucani a cui sono stati inviati prodotti della Basilicata da studiare e utilizzare come ingredienti principali.

«Favorire la conoscenza della Basilicata - dice l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia - e dei nostri prodotti è l’obiettivo della manifestazione, cogliendo ancora una volta l’occasione per mettere insieme l’agroalimentare e il territorio della Basilicata».

Tra i nomi di spicco che saranno a Matera gli chef Davide Scabin, Giuseppe De Rosa, Nicola Galderisi, Claudio Sadler, Gianluca Tomasi, Andy Luotto, Paolo Barrale, Dario Cecchini, Simone Loi, Fabio Potenzano, Tonino Nobile, Vitantonio Lombardo.

Prevista una cena di gala preparata interamente con prodotti tipici lucani dal Team dei cuochi lucani in collaborazione con gli chef della Nazionale italiana cuochi e saranno consegnati diversi premi tra cui quelli a Luigi Diotaiuti, autorità mondiale della cucina italiana in America e ad Umberto Montano, presidente del Mercato Centrale di Firenze, interprete della cultura culinaria e territoriale lucana e dei suoi valori. Tra le attività della manifestazione una particolare attenzione alle tematiche relative all'educazione alimentare con lo chef Alessandro Circiello e per questo, nel salone dalla scuola Primaria Marconi, gli alunni hanno potuto osservare da vicino e conoscere diverse specie ittiche in una cornice gastronomica, grazie alla disponibilità di Antonio Farella, Federazione Italiana Cuochi, Massimo De Salvo amministratore dell’azienda Derado, che ha fornito il pesce, e Gaetano Caricato rappresentante di Istituto ed esperto di prodotti ittici. Proprio Caricato ha tenuto una lezione ai bambini sulle caratteristiche di alcune specie della fauna marina.

Lo chef ha presentato diversi piatti in cui tradizione e innovazione si uniscono in un connubio di gusto e ricercatezza. Food&Wine Basilicata prevede una giornata rivolta ai bambini di tutte le scuole elementari invitati a partecipare, oggi, alle riprese di Rai Gulp. Tema principale dell’evento sarà la colazione sana e la cucina a base di prodotti ittici.

Matera, dunque, sarà il teatro di una grande evento voluto da Rocco Pozzullo, da due anni alla presidenza della Federazione italiana cuochi. Il presidente sta dando uno stampo manageriale alla federazione nazionale ed ha voluto l’assemblea nella città dei Sassi. Ma la sua opera ha rischiato di essere in parte compromessa perché il Comune non è stato in grado di sostenere le spese (come gli era stato chiesto) del trasporto sugli autobus dei 400 chef, lunedì pomeriggio, da Venusio al centro cittadino, per una sorta di suggestivo corteo con la nutrita truppa dei «grembiuli bianchi». Ha dovuto rimediare lo stesso Pozzullo affrontando le spese per i biglietti dei bus. Certo, sarà uno spettacolo la foto che immortalerà tutti i 400 cuochi, insieme, sullo sfondo dei Sassi. Che arriveranno negli antichi rioni di tufo, nonostante tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie