Sabato 20 Luglio 2019 | 02:44

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Presepe vivente Boom a Matera per la «prima»

Presepe vivente Boom a Matera per la «prima»
MATERA – C'è un fiume di gente nei Sassi di Matera, set della sesta edizione del Presepe vivente. I numeri, che parlano di un percorso di cinque chilometri, 300 tra figuranti e personaggi in costume e di centinaia e centinaia di visitatori, non bastano però per spiegare l’atmosfera che si respira per la «prima» nel Barisano e nel Caveoso, due rioni che, nel periodo natalizio come non mai, assomigliano proprio tanto al Presepe di Betlemme.

Nella Capitale europea della Cultura per il 2019, per la sesta edizione del Presepe vivente, 'La famiglià è stata scelta come tema. Il ruolo di San Giuseppe è stato affidato a Luciano Paciulli (presidente della Pro Loco di Crispiano, nel Tarantino), operaio metalmeccanico di 34 anni. Al suo fianco, nella Grotta della Natività, Maria Marlisa Convertino, di 28 anni. Sul percorso che unisce il Sasso Barisano al Sasso Caveoso, i 300 figuranti delle Pro Loco della Basilicata e di altre regioni rappresentano diverse scene. Al Gruppo Storico Romano, il compito di ricreare il clima di duemila anni fa.

Negli ultimi decenni i Sassi di Matera sono stati portati alla ribalta internazionale anche grazie ad alcune celebri pellicole e così, per la prima fase del Presepe (da stasera all’8 dicembre), con le scenografie messe a disposizione da Cinecittà Studios, gli organizzatori hanno deciso di rendere omaggio ad alcuni film come Ben Hur, il cui remake hollywoodiano è stato in parte girato alcuni mesi fa proprio nella città lucana, il Vangelo Secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini e la Passione di Cristo di Mel Gibson.

Per le altre date del Presepe (13, 19 e 20 dicembre e 1, 2 e 3 gennaio) l’allestimento sarà ridotto, su un percorso di 1,5 chilometri con 80 figuranti, ma con la novità del 'visit-Attorè: chi vorrà potrà partecipare in prima persona al Presepe. In questo lungo Ponte dell’Immacolata, tutta l'attenzione sarà sulla versione 'maxì e sull'ormai scontato boom di turisti. Negli alberghi, nei B & B e nei ristoranti di Matera, ma anche dei comuni limitrofi della Puglia, trovare posto è impresa praticamente impossibile. E così il fiume di gente nei Sassi fa fare un salto nel futuro, a quel 2019 che per Matera, per la Basilicata e probabilmente anche per il Sud dell’Italia, rappresenterà un’occasione forse unica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie