Domenica 21 Luglio 2019 | 00:48

NEWS DALLA SEZIONE

Il convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 

i più letti

Immigrato investito disordini a Matera

Immigrato investito disordini a Matera
MATERA - Momenti di tensione si sono registrati nel tardo pomeriggio in contrada "La Martella", alla periferia di Matera, dopo l’investimento di un immigrato e le proteste di altri ospiti di un centro di accoglienza. Le forze dell’ordine hanno bloccato una delle vie di accesso alla zona: dopo l’investimento – secondo quanto si è saputo - gli altri extracomunitari sono giunti numerosi dove il fatto era avvenuto e avrebbero minacciato il conducente del veicolo (sia l'investito sia il presunto investitore però non hanno subito conseguenze gravi). Gli immigrati sono rientrati nellaa struttura che li ospita.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'extracomunitario, 25 anni, nigeriano, ospite di un Centro temporaneo di accoglienza per richiedenti asilo politico, percorreva contromano in bicicletta una strada. Pare che l'automobilista, sbicato da una strada interpoderale con una Multipla, non abbia potuto far nulla per evitare l'impatto
Soccorso da personale del 118, il ferito è stato trasportato all’ospedale Madonna delle Grazie. Sarebbe in gravi condizioni a causa di un trauma cranico e di altre lesioni. Decine di immigrati sarebbero giunti sul luogo dell'incidente per prendersela con l'automobilista. L'intervento delle forze dell'ordine ha evitato il peggio. Sembra che l’incidente non sia casuale, ma che da tempo siano state evitate altre tragedie, soprattutto nelle ore serali, quando la strada è percorsa dai rifugiati in bicicletta. Qualcuno lo fa a fari spenti o è stato visto procedere contromano, esponendosi al rischio di essere travolto da auto e camion. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie