Sabato 20 Luglio 2019 | 16:06

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
HomeIl caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
Potenzaeconomia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
Foggianel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

«Matera in musica» e dieci appuntamenti con nomi illustri

di CARMELA COSENTINO
MATERA - Inizia una nuovo capitolo della rassegna concertistica “Matera in musica” organizzata da Festival Duni e dall’Orchestra Ico della Magna Grecia in programma nella città dei Sassi dal 16 novembre al 26 marzo. Dieci appuntamenti che avranno come protagonisti nomi illustri del panorama artistico internazionale, come Dee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso, Burt Bacalov, Noa e Al Bano che si esibiranno nell’Auditorium di piazza del Sedile e sul palco Duni insieme all’Orchestra Ico della Magna Grecia
«Matera in musica» e dieci appuntamenti con nomi illustri
di Carmela Cosentino

MATERA - Inizia una nuovo capitolo della rassegna concertistica “Matera in musica” organizzata da Festival Duni e dall’Orchestra Ico della Magna Grecia in programma nella città dei Sassi dal 16 novembre al 26 marzo. Dieci appuntamenti che avranno come protagonisti nomi illustri del panorama artistico internazionale, come Dee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso, Burt Bacalov, Noa e Al Bano che si esibiranno nell’Auditorium di piazza del Sedile e sul palco Duni insieme all’Orchestra Ico della Magna Grecia.

Si inizia il 16 novembre con il concerto di presentazione che sarà tenuto dalla pianista Leonora Armellini già Premio Abbiati che, diretta dal maestro Luigi Piovano, eseguirà musiche di Brahms e Tchaikovsky e in apertura L’Inno per Matera 2019 composto da Vito Paternoster. Il primo dicembre si entra nel vivo della rassegna con l’attesa esibizione della cantante Dee Dee Bridgewater e del trombettista Bosso che eseguiranno canzoni d’autore e duetti, diretti dal maestro Stefano Fonzi. Il 16 si cambia registro con il concerto “Natale in jazz” affidato alla splendida voce di Simona Molinari. Gli appuntamenti continuano per tutto il 2015. Un nuovo anno che sarò inaugurato il 9 gennaio dall’esibizione di Al Bano che si esibirà con l’Orchestra Ico della Magna Grecia. Il 21 sarà la volta di “Shakespeare in music” con Leonardo Colafelice al pianoforte e il maestro Luigi Piovano alla direzione dell’Orchestra che eseguirà musiche di Nicolai, Prokofiev e Tchaikovsky. Il 28 salirà sul palco dell’Auditorium di piazza del Sedile, il pianista e compositore Luis Bacalov con un concerto dedicato al Giorno della Memoria “Shoah Memorial Day” in cui saranno eseguite musiche di Mozart e Bacalov sotto la direzione del maestro Piero Romano. Il 5 febbraio si esibirà il pianista Pierluigi Camicia nel concerto “Rhapsody in blue” diretto da Michele Nitti, e musiche di Gershwin e Addinsell. Il 19 va in scena “La ciociara” omaggio al cinema, con Hani Song al violino che eseguirà musiche di Rota, Trovajoli e Tchaikovsky sotto la direzione del maestro Carlo Ponti. Il 20 marzo torna nella città dei Sassi, la cantante Noa con “Love Medicine” Si esibirà insieme all’Orchestra Ico della Magna Grecia diretta dal maestro Romano, proponendo brani dedicati al Papa Giovanni Paolo II. Per il gran finale, calcherà le scene del Teatro Duni un’insolita e sorprendente compagnia di balletto composta da soli uomini, “Les ballettes trockadero de Monte Carlo”. Ma non è tutto. Nel corso della presentazione avvenuta ieri mattina nella sala giunta del Palazzo di Città, Piero Romano, direttore artistico dell’Orchestra Ico della Magna Grecia, ha ricordato l’appuntamento la rassegna cameristica “Stili a confronto” in programma nella Chiesa del Cristo Flagellato di piazza San Giovanni. Una location concessa dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata, che ospiterà tre concerti in programma il 20 e il 30 ottobre e il 24 novembre, con ingresso gratuito. Per il sindaco Salvatore Adduce “il festival - dice - è una delle iniziative che contribuiscono ad arricchire l’offerta culturale della città, grazie alla mano esperta di Saverio Vizziello direttore artistico del Festival Duni e al lavoro accurato di Romano, soprattutto adesso che Matera ha ottenuto il titolo di capitale europea della cultura per il 2019”. “Una vittoria - aggiunge Vizziello - che potrebbe essere festeggiata con l’esecuzione della 9 Sinfonia di Beethoven, da parte dell’Orchestra Ico della Magna della Grecia e del Conservatorio, in occasione della proclamazione ufficiale di Matera 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie