Venerdì 19 Luglio 2019 | 08:26

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

Un card turistica unica per l’ingresso a tre musei

di DONATO MASTRANGELO
MATERA - Un biglietto integrato per accedere alla visita di tre importanti musei. È l’iniziativa che la Fondazione Zetema si accinge a promuovere dal prossimo anno. Dal 1° gennaio 2015, infatti, con un unico ticket, che sarà possibile acquistare anche via internet, i visitatori potranno accedere alla Cripta del Peccato Originale, al Musma ovvero il Museo della Scultura Contemporanea e alla Casa di Ortega, il complesso edilizio situato nel Sasso Barisano
Un card turistica unica per l’ingresso a tre musei
di DONATO MASTRANGELO

MATERA - Un biglietto integrato per accedere alla visita di tre importanti musei. È l’iniziativa che la Fondazione Zetema si accinge a promuovere dal prossimo anno. Dal 1° gennaio 2015, infatti, con un unico ticket, che sarà possibile acquistare anche via internet, i visitatori potranno accedere alla Cripta del Peccato Originale, al Musma ovvero il Museo della Scultura Contemporanea e alla Casa di Ortega, il complesso edilizio situato nel Sasso Barisano, oggetto di un intervento di recupero e che verrà inaugurato il prossimo 28 ottobre dove troveranno spazio venti bassorilievi policromi in cartapesta e dei relativi calchi in gesso, formanti le due serie narrative “Muerte y Nascimiento” e “Pasaron” dell’artista spagnolo Josè Ortega che visse a Matera durante il regime franchista. Finalmente, dunque, per iniziativa della Fondazione Zetema che dal 1988, anno della sua istituzione opera nel campo della tutela, gestione, valorizzazione e promozione dei beni culturali e ambientali e delle attività culturali, anche la città dei Sassi può disporre di una card turistica per poter visitare tre importanti “contenitore” di grande interesse storico artistico.

«Abbiamo già definito - afferma Raf - faello De Ruggieri, presidente di Zetema - tutti gli adempimenti tecnologici relativi alla gestione del software per l’acquisto online del biglietto integrato, facendo riferimento ad un unico conto corrente. Il costo del biglietto dovrebbe aggirarsi sui 12 euro e la durata dall’acquisto dovrebbe essere di circa un mese. Ovviamente per accedere alla Cripta del Peccato Originale, così come avviene anche adesso, sarà necessaria la prenotazione».

Presto all’iniziativa potrebbero aggregarsi altri siti. «Ci stiamo confrontando con il Circolo La Scaletta perchè si sta valutando la possibilità di inglobare in questo tipo di offerta museale anche Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci». La card turistica di Zetema potrebbe essere da stimolo anche per allargare i servizi a beneficio di chi sceglie di visitare la città che con gli antichi rioni è patrimonio mondiale dell’Unesco. Nel recente passato, alcune proposte, sono naufragate, per le eccessive pastoie burocratiche riscontrate sui vari livelli istituzionali. Eppure in altre città italiane esistono già formule grado di coniugare l’offerta ai musei con altri servizi a misura di turista, dalla ristorazione, all’ospitalità alberghiera ai servizi di trasporto pubblico. Esperienza del genere, ad esempio, si segnalano a Genova dove una card a partire da un importo di 12 euro permette l’accesso ai 22 musei cittadini comunali, statali e privati consentendo anche la libera circolazione sulla rete del trasporto pubblico urbano.

Altre iniziative simili sono già state attuate a Perugia, città che con Assisi è in corsa insieme a Matera per il riconoscimento della candidatura a Capitale europea della Cultura per il 2019. Nel capoluogo umbro, infatti, da tempo è stata lanciata la Card Perugia Città Museo che oltre a garantire l’accesso a cinque musei convenzionati offre una gamma ampia disconti in negozi e ristoranti. Lo scorso anno, invece, una agenzia di viaggia ha promosso a Lecce, altra città in corsa per la Capitale Europea 2019, una card che consente la visita a prezzo ridotto in alcuni musei ed agevolazioni per acquisti e servizi di alcuni esercizi commerciali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie